fbpx

Online, live, virtuali e “aumentati”: ecco i giochi di tendenza nel 2020

Quando si parla di un settore come il gaming, tutti sanno (anche i neofiti) che in giro si possono trovare migliaia di giochi diversi e tantissime nicchie differenti

  • Home
  • Games
  • News
  • Online, live, virtuali e “aumentati”: ecco i giochi di tendenza nel 2020

Quando si parla di un settore come il gaming, tutti sanno (anche i neofiti) che in giro si possono trovare migliaia di giochi diversi e tantissime nicchie differenti. Basta fare l’esempio del multiplayer in versione avanzata, come quello proposto da giochi come CoD Warzone, PUBG e ovviamente Fortnite (ovvero la modalità “Battle Royale”).

Un altro esempio più che valido riguarda il gambling digitale, che negli ultimi anni ha segnato un incremento delle raccolte da record in Italia, e non solo. Ognuno di questi passatempi merita dunque un piccolo approfondimento, per capire cosa li contraddistingue e perché piacciono così tanto.

Il multiplayer di nuova generazione

Giochi come PUBG e Fortnite hanno sdoganato la modalità Battle Royale, una tipologia di gaming che vede decine e decine di giocatori scontrarsi singolarmente o in team all’interno di mappe chilometriche. Invece del classico time limit, in questo caso la mappa va via via restringendosi, costringendo i sopravvissuti a scontrarsi su uno spazio sempre più ristretto, arrivando alla fine ad un piccolo fazzoletto di terra.

I vantaggi di questa opzione sono facili da capire, partendo innanzitutto dal carico strategico iniziale: per non farsi eliminare, i giocatori devono pianificare ogni movimento, dato lo spazio così ampio. E poi, quando il campo si restringe, ecco che subentra l’adrenalina totale e lo scontro faccia a faccia, in memoria dei classici FPS come Call of Duty.

Il gambling e le sue varie sfaccettature

Oggi gli appassionati di gambling possono contare sulla presenza di svariati casinò online legali e certificati dall’agenzia delle dogane e dei monopoli. Su questi portali si può giocare al poker, al blackjack, alla roulette o alle slot machines, restando comodamente seduti sul divano.

Naturalmente ogni sito di gambling ha le proprie regole e i propri meccanismi, oltre a vari vantaggi come quelli previsti per i nuovi iscritti.

Per orientarsi in questo mondo sempre più articolato esistono da anni una serie di siti e pubblicazioni online. Tra questi, può essere utile leggere la guida ai bonus di AskGamblers, un blog specializzato su cui si trovano anche varie recensioni sui siti di gioco d’azzardo. Va poi aggiunto che questo settore mette a disposizione diverse opzioni particolari, come il live gaming, che permette al giocatore di divertirsi in remoto entrando virtualmente in una sala da gioco reale. In sintesi, non mancano le chance per svagarsi se si ha questa passione.

La realtà aumentata e gli smartphone

Le nuove generazioni amano giocare sugli smartphone, ed è un piacere sempre più facile da realizzare, dato che si parla di dispositivi oramai molto avanzati a livello tecnologico. I processori mobile riescono infatti a fare autentici miracoli, consentendo alle app gaming più complesse di girare senza problemi sui telefonini di ultima generazione.

Ebbene, oltre ai classici giochi, ci sono anche delle opzioni che stanno riscontrando un grande apprezzamento da parte del pubblico, e si fa riferimento ai videogames basati sulla realtà aumentata. In tal senso, basta inquadrare ciò che ci circonda con la fotocamera dello smartphone, per ottenere in cambio immagini e divertimento. La logica, dunque, è quella appartenente a giochi come Pokemon Go e ai suoi successori, come il recente The Witcher.

La realtà virtuale e i visori VR

Anche se resta pur sempre una nicchia, ormai la realtà virtuale è diventata una presenza costante nel gaming, al punto da abbracciare qualsiasi tipologia di videogioco. La sua diffusione è stata resa possibile dalle nuove soluzioni tecnologiche, e da costi diventati finalmente quasi alla portata di tutti. Oggi i visori VR non hanno più un prezzo proibitivo, come invece accadeva fino a qualche anno fa, quindi il visore adesso diventa un accessorio che in tantissimi possono permettersi. Considerando che la realtà virtuale crea dei veri e propri universi paralleli, e che il grado di immersione è straordinario, il successo del VR non deve sorprendere più di tanto.

Il retrogaming e il vintage che torna

Da un lato le tecnologie regalano sempre novità, dall’altro non si dimenticano dei vecchi fasti del passato, e vanno incontro anche ai giocatori nostalgici. In tal caso si fa riferimento al retrogaming, un vero e proprio fenomeno di massa che coinvolge milioni di videogiocatori in tutto il mondo.

Questa tendenza si basa essenzialmente sulla riscoperta dei grandi classici del passato, da Super Mario a Donkey Kong, ma non si limita soltanto ai giochi. Anche le vecchie console ritornano alla grande, in versione portatile e dotate di un disco rigido contenente tutti i videogames più amati. Inoltre, non bisogna sottovalutare la moda dei software che simulano le vecchie console di gioco, e che possono essere installati sul computer.

In conclusione, anche questo 2020 non manca di proporre ai videogiocatori tantissime soluzioni diverse per divertirsi, dalle modalità come il Battle Royale, fino ai casinò online.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...