Peacemaker si mostra con John Cena in esclusiva al DC FanDome

Peacemaker si mostra con John Cena in esclusiva al DC FanDome

La serie Peacemaker con il protagonista John Cena si è mostrata durante l'evento dedicato all'universo supereroistico del DC FanDome.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Peacemaker si mostra con John Cena in esclusiva al DC FanDome

Torna dopo la sua performance nel film The Suicide Squad, il Peacemaker di John Cena a questo DC FanDome come sponsor principale della serie che arriverà questo gennaio 2022 su HBO Max.

Infatti, dopo l’eccellente lungometraggio di James Gunn sulla squadra suicida, il noto wrestler Cena, avrà una serie completamente dedicata al suo folle Peacemaker, un antieroe DC dal grande spessore e che lo stesso regista Gunn ha scelto di approfondire con un contenuto aggiuntivo che possa mostrare nuovi dettagli su questa controversa figura.

A gennaio 2022 dovremmo quindi vedere questa serie di circa 8 puntate che dovrebbe gettare qualche luce in più sul passato di questa versione del personaggio creata dal regista statunitense.

Peacemaker è infatti una sorta di antitesi di Capitan America, dove il personaggio della Marvel rappresenta tutti gli elementi positivi e gli ideali puri della società americana, Peacemaker ne rappresenta i difetti e le terribili e tragiche contraddizioni.

The Suicide Squad1

Da un punto di vista fumettistico il personaggio nacque nel 1966 ed era un diplomatico pacifista deciso a mantenere la pace con ogni mezzo possibile. La sua successiva caduta verso la follia lo porta a commettere atti folli come omicidi efferati e a sacrificare gran parte del ruolo di innocenza del pacifista, per prendere il ruolo di carnefice.

Il personaggio dei fumetti DC è inoltre perseguitato dal senso di colpa di essere il figlio di un generale nazista che commise eccidi nei campi di concentramento, e scarica così la sua rabbia contro i peggiori criminali e dittatori, ottenendo però come risultato solo quella violenza che il suo ideale pacifista vorrebbe tanto estirpare.

La versione di Gunn attualizza Peacemaker con il contesto della guerra in Medio Oriente e la incredibile contraddizione di voler portare la democrazia a suon di bombe e guerra, con il risultato che per mantenere una relativa pace si inneschi soltanto altra morte, o almeno questa sembra essere la visione del regista anche a questo DC FanDome.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...