fbpx

Phil Spencer: “Siamo aperti al dialogo per Xbox Game Pass su Switch e PlayStation”

Durante un'intervista concessa a Gamereactor, Phil Spencer ha approfondito svariati argomenti, tra i quali vediamo anche le esclusive.

  • Home
  • Games
  • News
  • Phil Spencer: “Siamo aperti al dialogo per Xbox Game Pass su Switch e PlayStation”

Nelle scorse ore l’attuale vicepresidente esecutivo della sezione Gaming presso Microsoft ha fatto parola in merito alle esclusive Xbox su altre piattaforme. Phil Spencer, durante questa intervista concessa al celebre sito Gamereactor, ha quindi spiegato come i giochi targati Xbox potrebbero approdare anche su console concorrenti come la Nintendo Switch e PlayStation 4 (se vogliamo, possiamo includere tranquillamente anche PlayStation 5). In sostanza, quello che l’uomo ha chiarito è che gli altri produttori dovrebbero adattarsi all’ecosistema verdecrociato, mentre in caso contrario non se ne parlerebbe nemmeno.

Quello che però Spencer vorrebbe realmente è che tutti i giocatori di tutte le piattaforme possano poter giovare delle esclusive Xbox, tuttavia rimanendo sotto il logo della sopracitata società: sebbene sia un concetto facile da fraintendere, in realtà si tratta di un discorso veramente banale. Per aiutarci a capire meglio, l’uomo ha voluto spiegarsi portando l’esempio di quello che è avvenuto e tutt’ora avviene tra Microsoft e altre due piattaforme, quali PC e con Android: le esclusive infatti sono giocabili su entrambe.

Su computer, molteplici sono i negozi che mettono a disposizione le esclusive Xbox per l’acquisto, e – come probabilmente già saprete – sono accessibili in particolare tramite l’Xbox Game Pass. La richiesta da parte di Microsoft, nel caso Nintendo voglia mettere a disposizione dei propri utenti una delle loro esclusive, sarebbe assai alta e ci sarebbe un grande prezzo da pagare. Nonostante tutto, Spencer ha insistito nel ribadire che i rapporti con il colosso nipponico sono assai buoni, tuttavia non vuole che l’azienda subisca quanto è successo con la generazione Xbox, pur rimanendo aperta l’iniziativa degli studi indipendenti che senza alcun dubbio al pubblico – e non solo – piace. Oltre a ciò, potrebbe interessarvi anche il nostro articolo dedicato all’intera intervista di Phil Spencer, avvenuta nelle scorse ore, nella quale approfondisce l’argomento dell’acquisto di Bethesda.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...