fbpx

Ping ingestibile? Come abbassarlo quando giochi online

Uno dei problemi più frequenti e fastidiosi per i giocatori online è proprio il ping...

  • Home
  • Games
  • News
  • Ping ingestibile? Come abbassarlo quando giochi online

Uno dei problemi più frequenti e fastidiosi per i giocatori online è proprio il ping. Spesso il livello è molto alto e di conseguenza non si riesce a giocare offrendo delle buone prestazioni, perché il segnale è sempre in ritardo e dunque si parte con uno svantaggio competitivo piuttosto evidente nei confronti degli altri gamers. Alle volte il lag diventa talmente insostenibile da far subentrare la rabbia e la frustrazione, in special modo se chi gioca ha ambizioni importanti e si sta allenando per diventare un pro, o peggio ancora sta gareggiando in una lega. Si tratta però di un problema risolvibile: vediamo quindi nel dettaglio di cosa stiamo parlando, e come possiamo intervenire.

Cos’è il ping e come funziona

Il ping altro non è che un valore in secondi che indica il tempo che impiega il segnale ad arrivare da un punto A (il client, dunque il nostro computer) ad un punto B (ovvero il server di destinazione). Più è ampio il ping, più il lag si alza. Per fare un esempio concreto, in un FPS noi miriamo e spariamo credendo di aver colpito per primi il nostro avversario, che invece resta in piedi e ci uccide senza colpo ferire. Il motivo? A lui in realtà quei proiettili non sono mai arrivati, proprio a causa del nostro ping alto.

Aumentare la velocità di connessione

Può sembrare scontato, ma spesso il problema risiede proprio nella velocità della nostra connessione. Ci sono diversi modi per renderla più veloce, ma uno dei più efficaci è sicuramente quello di giocare sempre con la console o il PC collegati al router con un cavo Ethernet. Inoltre si suggerisce caldamente di liberare la banda, disconnettendo dal wifi i dispositivi che non usiamo in quel momento, per far spazio al gaming. Infine, si consiglia di effettuare un test della velocità online per verificare se il problema dipende dal provider.

Cambiare server

Quando giochiamo online ci connettiamo ai server di un certo servizio (come quelli di Activision per Call of Duty), e questi server risiedono all’estero. Di conseguenza, alle volte conviene spostarsi su server esteri per migliorare il ping. Per quanto possa sembrare complesso in realtà ci sono servizi che, come quello proposto ad esempio da CyberGhost, ti permettono di usare la VPN sul tuo PC Windows 10 garantendo un’estrema velocità oltre al completo anonimato, in modo da giocare senza problemi anche sui server americani. Limitando quindi la “distanza” tra te e il server, sarà possibile minimizzare i problemi di ping.

Richiedere il Fast Path

Per velocizzare la connessione a monte, infine, bisogna contattare il provider e richiedere l’attivazione del Fast Path, in sostituzione dell’Interleaved, ma solo se il contratto lo consente. Questa opzione abbatte il lag (tempo di latenza) ma va configurata correttamente e può produrre degli errori dovuti all’invio dei pacchetti dati, visto che viene annullata qualsiasi operazione di controllo.

Certo il ping può diventare un problema davvero invadente per i player, ma conoscendo i giusti trucchi migliorare la propria velocità può essere davvero facile.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...