Playdead: lo studio dietro Limbo e Inside lavora a uno sci-fi open world

Playdead: lo studio dietro Limbo e Inside lavora a uno sci-fi open world

Playdead, software house danese, è al lavoro, grazie alla collaborazione con Epic Games, per sviluppare un nuovo titolo open world.

  • Home
  • Games
  • News
  • Playdead: lo studio dietro Limbo e Inside lavora a uno sci-fi open world
  BREAKING
PlayStation 5 è ora più facile da acquistare in Europa, ma non ancora in Italia
L’E3 2022 si farà online? Jeff Grubb parla della presunta cancellazione
“Xbox Game Pass” di Sony offrirà i giochi dal day one? Parla Phil Spencer
GTA 5: l’update next-gen potrebbe venire nuovamente rinviato
Cyberpunk 2077: la versione next-gen sembra essere vicina
Resident Evil Outrage sarebbe stato cancellato da Capcom
Sony consiglia oltre 20 giochi da tenere d’occhio nel 2022
Castlevania: Konami da record per la prima asta degli NFT
Hogwarts Legacy starebbe per essere rinviato di nuovo
Respawn starebbe lavorando ad un nuovo FPS, ma non a Titanfall 3
Silent Hill: fan realizzano il remake in Unreal Engine 5
Super Mario: in arrivo Odyssey 2 e un nuovo gioco a tema sportivo?
PS5: futura retrocompatibilità con PS3 confermata dal PS Store?
Redfall: il gioco di Arkane potrebbe venire presto rinviato
Starfield sarebbe in sviluppo da oltre 5 anni, spuntano nuove immagini
Morto Paul McLaughlin, artista che lavorò a Fable e Dungeon Keeper
Among Us si aggiorna, confermato il crossover con Scream
PUBG: Battlegrounds, il creatore Krafton fa causa ad Apple e Google
Final Fantasy XIV tornerà presto disponibile, svelata la data
Metroid Prime Remake e Xenoblade Chronicles 3, spuntano i primi rumor
Next
Prev

Playdead sta lavorando allo sviluppo di un nuovo titolo in 3D. Dopo Limbo e Inside, due platoform in 2D, la software house danese sta per compiere il tanto atteso passaggio alle tre dimensioni. Questo è ciò che si evince da una serie di avvisi di assunzione apparsi sul sito ufficiale. Tra i vari profili richiesti, spiccano quelli di Senior 3D Artist, Experienced Level Artist, Experienced Gameplay Designer, Experienced Graphics Programmer, Experienced Material and Texture Artist e Technical Director. Tutte figure professionali che indicano, appunto, la volontà di lavorare a un opera nuova e che metterà i ragazzi di Copenaghen dinanzi a una sfida lavorativa molto stimolante.

Attraverso la lettura dei vari avvisi, riusciamo a ottenere le prime informazioni del titolo: sembra si tratti infatti di un open world di genere fantascientifico, multipiattaforma e pubblicato da Epic Games. Per quanto riguarda la collaborazione con la casa di sviluppo statunitense, è importante ricordare quanto accaduto il 26 marzo dello scorso anno. Sul sito della software house fondata da Tim Sweeney è apparso un comunicato che ufficializzava la partnership con tre diverse realtà: gen DESIGN, sviluppatrice di The Last Guardian; Remedy Entertainment, sviluppatrice del titolo candidato al GOTY Control e, per ultima, Playdead, che contestualmente annunciò lo sviluppo di una nuova opera sui suoi canali social (ne parliamo qui).

Secondo quanto comunicato dalla stessa Epic Games, questa collaborazione consentirà alle software house completa libertà creativa e la proprietà intellettuale del proprio lavoro, i costi di produzione e i salari degli sviluppatori saranno totalmente rimborsati, i profitti verranno divisi al 50%. Insomma, un accordo estremamente vantaggioso per tutte le parti in causa. A proposito, se avete intenzione di candidarvi per i vari profili ricercati per lo sviluppo di questo nuovo titolo, potete farlo qui. Spulciando tra i vari annunci, troviamo alcune immagini che raccontano quale sarà il mood della nuova fatica della software house danese. Un’atmosfera malinconica, cupa e che si sposa perfettamente con ambientazioni essenziali che non vediamo l’ora di provare.

Fonte:

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...