fbpx

PlayStation 5: il drifting del DualSense costa a Sony la prima class action

Un gruppo legale statunitense ha deciso di intraprendere un'azione legale contro Sony, per via delle criticità legate al drifting del pad di

  • Home
  • Games
  • News
  • PlayStation 5: il drifting del DualSense costa a Sony la prima class action

Negli scorsi giorni vi abbiamo segnalato come diversi utenti su reddit stavano riscontrando delle criticità con il nuovo DualSense di PlayStation 5, riguardanti principalmente a un presunto drifting degli analogici. Sebbene al momento il colosso giapponese non si sia espresso per vie ufficiali sull’argomento, la problematica ha spinto l’ufficio legale statunitense di Chimicles Schwartz Kriner & Donaldson-Smith LLP a decidere di intraprendere un’azione legale,  annunciando una denuncia di azione collettiva contro Sony Corporation of America, Inc. e Sony Interactive Entertainment LLC. Per chi non lo sapesse, l’azienda in questione aveva precedentemente creato una pagina web in cui i proprietari di PS5 potevano prontamente segnalare tale criticità. Inoltre, il gruppo legale ha anche intentato una causa per il suddetto problema anche contro Nintendo Switch. Le cause legali riguardanti il fenomeno del drifting dei Joy-Con hanno ottenuto alcune vittorie, quindi non è da escludere la possibilità che possa accadere lo stesso anche in questa circostanza.

Secondo quanto emerso dal deposito del tribunale, presumibilmente si tratta di un difetto di fabbrica del DualSense, il quale compromette le funzionalità del controller. Nei documenti vengono menzionati anche i problemi legati nello specifico al drifting del pad, facendo riferimento a personaggi o movimenti di gioco non intenzionali. Ma non è tutto, visto che l’accusa ribadisce che il colosso nipponico fosse già a conoscenza della criticità, emersa già nei test eseguiti prima del rilascio ufficiale della console. Al momento non è chiaro se il tanto temuto drifting del DualSense di PlayStation 5 riguardi un numero limitato di unità, o se si tratta di una criticità inevitabile, come è accaduto in questi anni con i Joy-Con di Nintendo Switch. In attesa di scoprire maggiori dettagli su come evolverà la vicenda, sperando in una presa di posizione ufficiale da parte della compagnia, vi ricordiamo che Sony ha intenzione di distribuire più di tre milioni di console entro il prossimo marzo 2021.

Game Legends è alla ricerca di newser per la sezione videogiochi, trovate a questo link maggiori informazioni

Tanti sconti su Eneba!

 – PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: codice GAMELEGENDSPSP
–  Ricarica da 50€ PSN a 38€: codice GAMELEGENDS50

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...