fbpx

PlayStation 5 – Ecco quello che sappiamo sulla console Sony

Dopo la conferenza "The Road to PlayStation 5" a cura di Mark Cerny, siamo pronti per analizzare tutte le informazioni in nostro possesso sulla console.

La recente conferenza “The Road to PlayStation 5” di Mark Cerny non è certamente riuscita a fare breccia nel cuore del pubblico, il quale avrebbe preferito invece dettagli molto meno tecnici, oltre che maggiore concretezza. Sono mancati i giochi, come anche il design effettivo della macchina, ma non certamente dettagli molto approfonditi sulle specifiche tecniche. Sony è riuscita a conquistare in grande stile questa generazione videoludica, offrendo ai consumatori moltissime esclusive di pregio che hanno delineato la lineup di PlayStation 4, la quale si avvia verso la valle del tramonto con i prossimi The Last of us Part 2 e Ghost of Tsushima. Sommando quanto dichiarato – e includendo inoltre le informazioni già in nostro possesso -, possiamo quindi elencare tutte le caratteristiche di PlayStation 5 attualmente note, ponendo anche risalto ai rumor che contornano il velo di mistero sulla prossima ammiraglia di Sony. È bene considerare che il processo di comunicazione della software house è ancora in fase embrionale, quindi la maggior parte dei dettagli è ancora celata.

PlayStation 5

Prezzo e data d’uscita

Il prezzo e la data d’uscita per PlayStation 5 non sono stati svelati ufficialmente, nonostante ci siano numerosi rumor a riguardo. La finestra di lancio si attesta, come per Xbox Series X, a “Holiday 2020“. Bisogna però aggiungere che, nonostante le smentite fatte da Microsoft, vi è la concreta possibilità di assistere a uno slittamento delle uscite a seguito delle problematiche presentatesi con il sopraggiungere del Coronavirus, il quale ha infatti rallentato non di poco i lavori sulla macchina, in particolare sulla sua fabbricazione, al punto tale che in molti hanno iniziato a ipotizzare lo spostamento di entrambe le console nei primi mesi del 2021, in particolare a marzo.

Caratteristiche tecniche di PlayStation 5

La conferenza di Mark Cerny, oltre che vari dettagli più specifici, ha mostrato al pubblico tutte le caratteristiche interne di PlayStation 5: eccovele elencate.

  • CPU (Processore): 8x AMD Zen 2 a 3.5 Ghz di frequenza
  • GPU (Scheda Video/ Scheda Grafica): AMD RDNA 2 Custom (10.28 TFLOPs, 36CU a 2.23 GHz di frequenza)
  • Memoria RAM: 16GB GDDR6/256-bit
  • Memoria di archiviazione: SSD Custom 825GB

Non sappiamo invece purtroppo ancora nulla sul design della console e sulle sue porte. Inoltre, nonostante la maggior parte delle features di PS5 non siano state attualmente dichiarate, sappiamo per certo che la console utilizzerà il Ray Tracing hardware grazie al supporto di AMD. La SSD promette di garantire tempi di caricamento e accensione nulli.

Godfall PlayStation 5

Giochi per PlayStation 5

Nonostante sia stato dichiarato che alcuni titoli sono già progettati per PlayStation 5, come ad esempio Godfall, originariamente presentato durante i The Game Awards 2019 e rivelatosi capace d’attirare non poco l’attenzione del pubblico nonostante gli incredibilmente striminziti stralci di gameplay per ora svelati al pubblico, Sony non ha ancora annunciato alcuna esclusiva per la prossima generazione, una situazione che a onor del vero era quantomeno prevedibile e a cui verrà posto sicuramente rimedio nel corso dei prossimi mesi

Retrocompatibilità

Nel corso della conferenza Mark Cerny ha evidenziato come PlayStation 5 supporterà una buona parte del catalogo PS4, migliorando le prestazioni dei giochi con gli agognati 60 fotogrammi al secondo. La retrocompatibilità si estenderà per i software e i dischi fisici, ma non ci sono ancora delle conferme per un supporto alle prime tre PlayStation. Dopo un’iniziale confusione sulle dichiarazioni fatte, è stato confermato che la maggior parte dei titoli usciti su Playstation 4 sarà tranquillamente giocabile su Playstation 5, mentre 100 titoli in particolare (ma che andranno ulteriormente aumentando nel corso dei prossimi anni) potranno beneficiare di particolari miglioramenti grazie alla potenza della nuova macchina targata Sony.

PlayStation 5

Periferiche e servizi

Il DualShock 5 è ancora un mistero, ma sappiamo che il PlayStation VR potrà essere utilizzato sul nuovo hardware, il quale presenterà quindi retrocompatibilità anche per una parte del catalogo dei titoli VR presenti su PlayStation 4. Purtroppo, non è ancora dato sapere se suddetti titoli potranno godere di qualche miglioria.

I servizi di casa Sony sono attualmente il PlayStation Now e il PlayStation Plus, i quali verranno senza dubbio portati anche nella nuova generazione, nonostante la software house non abbia ancora fornito alcun dettaglio in merito.

Rumors su PlayStation 5

Moltissimi rumor puntano su un miglioramento dei servizi di PlayStation 4 sulla prossima console. Si parla in alcuni casi di un PlayStation Plus non necessario per giocare online, come visto su PlayStation 3, ma anche di un PlayStation Now migliorato nelle prestazioni, nella risoluzione finale e nel catalogo di giochi disponibili. Il servizio in streaming potrebbe porre rimedio alla mancata retrocompatibilità per le scorse generazioni, in maniera più che egregia visto il singolo costo da sostenere per un catalogo potenzialmente immenso.PlayStation Plus x Netflix

Siamo piuttosto certi che Sony vorrà maggiormente spingere il settore della Realtà Virtuale con PlayStation 5, proponendo probabilmente un PlayStation VR 2 potenziato e adatto ai giochi VR della prossima generazione, ma compatibile con quelli dell’attuale. Alcune voci vedono la nuova periferica inclusa in un bundle del Day One, nonostante non ci sia alcuna conferma a riguardo. È tuttavia certo che il PlayStation VR attuale potrà essere sfruttato ulteriormente per la prossima generazione, in quanto lo stesso potrebbe divenire compatibile con giochi più avanzati, seppur castrandone le prestazioni grafiche e tecniche.

Il DualShock 5 è ancora un completo mistero, anche se i rumor su dei feedback atipici e delle interessanti sorprese non smettono di emergere. Non sappiamo se il DualShock 4 sarà compatibile con la nuova console, né se il prossimo controller proprietario potrà essere sfruttato sull’attuale generazione. È possibile che il DualShock 4 Back Button Attachment sia compatibile con la nuova console, vista la sua recente uscita.

Sono in molti a valutare una possibile apertura di Sony al mercato PC, visto l’imminente arrivo di Death Stranding e Horizon Zero Dawn sui sistemi Windows. Il Decima Engine è stato sdoganato per uscire dall’ecosistema PlayStation, quindi ulteriori prodotti strutturati su quest’ultimo potrebbero effettivamente venire rilasciati già dal relativo Day One su PC e PlayStation 5, ma l’apertura potrebbe anche aprirsi per gli altri engine sfruttati dai Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...