fbpx

PlayStation si è opposta al cross-play? Spuntano dei documenti

Stando ad alcuni nuovi documenti riservati ed e-mail, pare che PlayStation fosse contraria al cross-play sulle proprie console.

  • Home
  • Games
  • News
  • PlayStation si è opposta al cross-play? Spuntano dei documenti

Stando ad alcuni nuovi documenti riservati ed e-mail, pare che PlayStation fosse contraria al cross-play, ovvero la funzione online che permette di giocare agli stessi giochi su diverse piattaforme. Che Sony fosse restia a questa pratica è risaputo da tempo, visto che già in passato aveva bloccato il cross-play sia di Rocket League che di Minecraft, nonostante Nintendo e Microsoft consentissero entrambe agli utenti di giocare insieme seppur su console differenti.

Sony è però tornata sui suoi passi dopo aver bloccato il cross-play di Fortnite nel 2018, cosa che fece insorgere i giocatori. Ciò spinse Sony a fare un passo indietro, probabilmente per compensare potenziali perdite in termini di utenza.

Stando ai documenti pubblicati su Twitter dal giornalista Tom Warren, nel 2018 Epic Games aveva implorato Sony di abilitare il cross-play. Al fine di raggiunge questo accordo, Epic Games fece diverse proposte a Sony, come per esempio presenziare insieme all’E3 o di aggiungere personaggi unici ed esclusivi per gli abbonati al PlayStation Plus.

Nell’agosto del 2019, stando ai documenti pubblicati in rete, Sony ha deciso di avvicinarsi al mondo del cross-play introducendo una quota di compartecipazione alle entrate, costringendo quindi gli editori a pagare una royalty a Sony ogni volta che i giocatori di PlayStation avessero contribuito a livello economico al titolo. Tale scelta è stata fatta per compensare la riduzione delle entrate, e non è chiaro se anche Nintendo e Microsoft abbiano imposto accordi simili per abilitare il cross-play sulle loro console

Bisogna sottolineare che si sta parlando di documenti risalenti a un paio di anni fa e, per tanto, certe cose potrebbero essere cambiate nel mentre.

Sony aveva anche un accordo di compartecipazione alle entrate cross-play in cui alcuni partner dovevano pagare una royalty a Sony per “compensare la riduzione delle entrate” dall’abilitazione del cross-play

Rimanendo nel mondo Sony, nelle ultime ore è stata annunciato ufficialmente che Discord sarà integrato nell’ecosistema PlayStation. La notizia è stata resa ufficiale tramite il Sony Interactive Entertainment Blog nel quale Sony  ha comunicato la sua intenzione di voler integrare la piattaforma di messaggistica istantanea su PlayStation 4 e PlayStation 5.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...