fbpx

PlayStation, Xbox e il mondo del gaming celebrano la Festa della Donna

Non solo Xbox e PlayStation, ma anche molte software house di spicco del settore videoludico hanno deciso di celebrare quest'oggi la Festa della

  • Home
  • Games
  • News
  • PlayStation, Xbox e il mondo del gaming celebrano la Festa della Donna

In occasione dell’8 marzo, ricorrenza che celebra ogni anno la Giornata Internazionale della Donna, diversi esponenti del settore videoludico hanno deciso di omaggiare la propria community con un augurio a tema, esaltando non solo alcuni dei personaggi femminili più di spicco dell’industria videoludica, ma anche mettendo in risalto le difficoltà che le donne si ritrovano a dover affrontare quotidianamente. Com’era prevedibile, Sony ha deciso di augurare alle giocatrici di tutto il mondo una felice Festa della Donna celebrando le donne forti, determinate e coraggiose che caratterizzano da anni le varie esclusive PlayStation. Protagonista assoluta del tweet di casa Sony è Selene di Returnal, che debutterà in esclusiva su PS5 il prossimo 30 aprile 2021.

Discorso diverso per la casa di Redmond, che a differenza del colosso giapponese ha deciso di omaggiare le donne di tutto il mondo ribadendo il proprio impegno nel rendere la community dei videogiochi sempre più inclusiva. Ma non è tutto, visto che Microsoft ha deciso di organizzare diverse iniziative in-game. Da Minecraft: Education Edition (dove sono disponibili due nuove lezioni dedicate al diritto dell’istruzione femminile e al voto per le donne) a Gears 5 (nel quale è stato organizzato un torneo online con tutte giocatrici, che si terrà su Twitch sabato 13 marzo), fino ad arrivare ad Age of Empires. Inoltre, per tutto il mese di marzo, il colosso statunitense ha deciso di mettere in evidenza giochi, film e programmi TV creati da donne, o che hanno come protagonisti personaggi femminili. Tra i vari titoli consigliati non potevano mancare Control, Dishonored: Death of the Outsider, Never Alone e Beyond Eyes.


Oltre a Xbox e PlayStation, anche Bethesda, London Studio, Guerrilla Games e tantissime altre software house del panorama videoludico hanno deciso di celebrare le donne di tutto il mondo tirando in ballo tematiche importanti (e non proprio legate al mondo del gaming), ad esempio come gli stereotipi di genere modellano la percezione di sé, distorcendo di conseguenza le nostre opinioni su noi stessi e sugli altri.

https://twitter.com/mediamolecule/status/1368939932488785922?s=20

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...