fbpx

Pokémon Go e i cambiamenti delle distanze, Niantic risponde ai fan

I giocatori di Pokémon GO sono pronti al boicottaggio: Niantic risponde ai fan sui cambiamenti apportati alle distanze minime d’interazione.

  • Home
  • Games
  • News
  • Pokémon Go e i cambiamenti delle distanze, Niantic risponde ai fan

Nelle scorse ore, i fan di Pokémon GO hanno minacciato di boicottare il gioco in seguito ai cambiamenti alle distanze minime, e Niantic ha risposto ufficialmente ai reclami dei giocatori. In un lungo messaggio, il team di sviluppo non ha fatto mistero di aver capito l’antifona, senza però rinunciare per forza ai piani di riportarci fuori di casa.

Ricordiamo, nel caso servisse, che la graduale uscita dallo stato di emergenza sanitaria da parte dei vari Paesi era tutto ciò che il team di sviluppo aspettava per riportare alla normalità la sua app di maggior successo. Il cambiamento era nell’aria già da diverso tempo, ma ora gli sviluppatori hanno effettivamente iniziato ad agire.


Nello specifico, l’America e la Nuova Zelanda saranno i primi a vedere ridotte le distanze per interagire con Palestre e Pokéstop in Pokémon GO, uno dei tanti cambiamenti che ai fan del gioco di Niantic non sono andati giù. Riportiamo qui sotto il lungo messaggio rilasciato dal team di sviluppo sulle novità e sulla sua “task force”.

Alla nostra community di Pokémon GO: apprezziamo le vostre mail e il vostro feedback. Vi sentiamo, e la risposta è stata una doverosa doccia fredda. Non tutti i giochi hanno un bacino d’utenza globale così appassionato come quello che noi abbiamo la fortuna di avere. Come tutti nel mondo, il nostro team sta lavorando sodo per adattarsi allo stato di salute nel mondo.

pokemon-go-offre-3-mesi-gratis-youtube-premium-come-riscattarli

I recenti cambiamenti di Bonus Esplorazione apportati a Stati Uniti e Nuova Zelanda sono mirati a restaurare alcuni degli elementi fondamentali che i giocatori hanno amato prima del 2020, ricompensando chi esce di casa per esplorare il mondo. Incoraggiare l’attività fisica per portare tutti a giocare insieme in sicurezza resta la nostra missione.

La salute e il benestare dei giocatori restano priorità per noi, ed è per questo che non abbiamo implementato i cambiamenti in simultanea globale. La ricerca ha dimostrato che camminare fa bene e porta molti benefici alla propria salute. Inoltre, incoraggiare l’esplorazione è la missione di Niantic, ma non mancheremo di monitorare la situazione comportandoci di conseguenza.

C’è un cambiamento in particolare di cui ci avete parlato: le distanze da Pokéstop e Palestre, che abbiamo ridotto a 40 metri dopo gli 80 degli ultimi tempi. Questo è perché vogliamo incoraggiare l’esplorazione di luoghi che valga la pena visitare, ma siccome abbiamo ricevuto il vostro input forte e chiaro apporteremo i seguenti cambiamenti.

Metteremo insieme una squadra per proporre idee con cui incoraggiare le persone ad esplorare il mondo insieme, rispondendo però anche alle preoccupazioni sul distanziamento sociale. Vi renderemo partecipi delle conclusioni tratte dalla task force al prossimo cambiamento stagionale in-game, previsto il primo di settembre.

Pokémon GO

Pertanto, contatteremo anche i leader delle community nei prossimi giorni per avere il loro parere. Lo scopo a cui miriamo è creare esperienze divertenti e coinvolgenti restando fedeli alla nostra missione, e vi ringraziamo per averci sfidati con un feedback ben articolato e, soprattutto, costruttivo.

A breve potremmo decisamente vedere facce nuove nel gioco, e non mancheremo di rendervi partecipi di ogni cambiamento.

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...