fbpx

Pokémon GO Fest 2021: tutti i dettagli sull’evento estivo

I dettagli sull’evento Pokémon GO Fest del 2021 sono tanti: abbiamo riassunto per voi le tantissime cose da ricordare in vista di luglio.

  • Home
  • Games
  • News
  • Pokémon GO Fest 2021: tutti i dettagli sull’evento estivo

Il venticinquesimo anniversario dello storico brand, nonché il quinto dell’app dagli introiti da capogiro, non può che rendere il Pokémon GO Fest 2021 un evento più speciale degli altri. Le date sono il 17 e il 18 luglio, ma il blog ufficiale dell’app non ha mancato di darci qualche gradita conferma.

Partiamo dai prezzi. Per quanto il gioco di base sia e resti un free-to-play, l’evento non è accessibile gratuitamente. Tuttavia, mentre il prezzo (da qui in avanti espresso in dollari; non è dato sapere quale sia il “corrispettivo regionale” per l’Italia, sebbene il blog sia italiano) era sempre sulla soglia dei 15, stavolta ce la caveremo con 5.

Google Play sarà lo sponsor ufficiale dell’evento Pokémon GO Fest, il cui biglietto d’ingresso sarà valido sia per il 17 che per il 18 luglio. Disponibile anche a chi non ne è in possesso, però, sarà la tabella di marcia degli “habitat” in cui si divideranno le fasce orarie di sabato 17 luglio.

Sabato – Pokémon GO Fest 2021

Dalle 10:00 alle 18:00 (ora locale) le fasce orarie si divideranno in base ai diversi “habitat”. Avremo Giungla (Scyther, Aipom, Froakie), Montagna del deserto (Skarmory, Shieldon, Hippopotas), Spiaggia oceanica (Dratini, Swablu, Alomomola) e Grotta (Roggenrola, Stunfisk forma Galar, Deino).

Gli aromi avranno effetti diversi durante le ore degli habitat: Giungla (Unown F e G, Ludicolo, Chatot, Leafeon e Serperior), Montagna del deserto (Flareon, Unown F e G, Tyranitar, Flygon e Throh), Spiaggia oceanica (Gyarados, Vaporeon, Azumarill, Unown F e G, Sawk) e Grotta (Umbreon, Unown F e G, Gardevoir, Absol e Galvantula). Vale anche per domenica.

Pokémon GO Niantic Occhiali AR

Ciascun habitat porta con sé anche “tanti altri” Pokémon non elencati. I raid del sabato annoverano invece Hitmontop, Cranidos, Deino e, con costumi speciali, le forme Galar di Ponyta e Zigzagoon. Allo stato brado troveremo inoltre Pokémon “musicali”, come Chimecho, Kricketot, Audino e un Pikachu speciale in costume.

Chi effettua il login potrà ottenere una T-shirt dedicata all’evento, e potrà trovare per la prima volta le varianti cromatiche di Whismur, Chimecho, Audino e Tympole, più le creature elencate prima. I bonus per chi non ha comprato il biglietto, però, per sabato 17 luglio finiscono qui. Andremo ora ad elencare i bonus per i partecipanti.

Sempre dalle 10:00 alle 18:00, il professor Willow e i capisquadra ci chiederanno di organizzare un “incredibile concerto” scegliendo i Pokémon adatti. Completare questa ricerca speciale ci consentirà di ricevere ricompense adeguate, quali un incontro con un Pokémon misterioso, un’altra t-shirt e una posa avatar esclusiva, con tanto di “sorpresa” scattando una foto.

Scegliendo tra “Pikachu Rock Star” e “Pikachu Pop Star”, la musica dell’evento (composta da Junichi Masuda per l’occasione) cambierà, tra un brano rock per chi ha scelto il primo e una canzone electro-pop nel secondo caso.

Anche il resto della “band” starà a noi sceglierlo, tra Ponyta di Galar e Zigzagoon di Galar, Gardevoir e Flygon e così via. Tutti questi Pokémon indosseranno costumi speciali per l’occasione. Torna inoltre la sfida globale, che come sempre permetterà a tutti i giocatori di collaborare.

Domenica – Pokémon GO Fest 2021

Passando a domenica 18 luglio 2021, tutti gli Allenatori potranno dedicarsi più ai raid, mantenendo al contempo la frequenza della comparsa delle creature viste il giorno precedente. I possessori dei biglietti, però, godranno di bonus considerevoli, partendo da 10.000 punti esperienza in più dopo ogni raid.

Parlando di questi ultimi, dalle 10:00 alle 18:00 di domenica si potranno ottenere fino a 10 biglietti raid presso i dischi foto di una Palestra. Completando la ricerca a tempo saranno disponibili fino ad otto biglietti raid da remoto, più altri tre disponibili gratuitamente nel negozio dalle 10:00 alle 18:00.

Entrambi i giorni

Le foto degli Allenatori, se condivise con l’hashtag #PokémonGoFest2021, saranno in evidenza durante l’evento. Sia sabato che domenica, poi, i moduli esca dureranno tre ore. I brani inediti di Junichi Masuda esulano inoltre dal solo contesto di cui abbiamo parlato prima: li sentiremo fino alla fine dell’evento.

La distanza per la schiusa delle uova in incubatrice sarà dimezzata. Nelle uova da 7 km troveremo Igglybuff, Chingling, Audino e, come prima, “molti altri”. Le ricerche sul campo esclusive e gli effetti speciali sulla mappa non mancheranno. Prevedibilmente, i possessori dei biglietti avranno anche altri vantaggi.

I dischi Pokéstop e i pacchi amicizia ad esempio conterranno adesivi speciali dell’evento. Le foto scattate conterranno inoltre la già citata “sorpresa”. Unown F e Unown G saranno attratti dall’aroma e, “con un po’ di fortuna”, se ne potranno trovare di cromatici. Infine, il ruolo di Google Play sarà più incisivo di quanto supporremmo normalmente.

Pokémon GO

La sponsorship per l’evento Pokémon GO Fest 2021 porta con sé un moltiplicatore di Google Play Points, attivo nei Paesi che ne fanno uso “da subito e fino al 30 maggio”. I punti saranno quadruplicati per tutti gli acquisti effettuati nell’app, biglietti compresi, con una percentuale di guadagno speciale dal 12 al 18 luglio.

Gli Allenatori su Android sabato 17 luglio potranno usufruire di “un esclusivo pacco amicizia sponsorizzato” su cui verranno in seguito dati “ulteriori dettagli”. I biglietti sono disponibili per l’acquisto in-app già da ora: a transazione completata, li potrete trovare nella Borsa.

Le ricerche speciali ottenuti durante l’evento saranno completabili “in qualsiasi momento”. Il team di Niantic ci dà dunque appuntamento per l’evento, in attesa di quando potremo “incontrarci nello stesso parco e sotto lo stesso cielo”.

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...