fbpx

Premier League dopo il Covid: FIFA e SKY portano il pubblico in TV

Un particolarissimo accordo userà i cori del videogioco in TV nonostante le partite si giochino a porte chiuse
  • Games
  • News
  • Premier League dopo il Covid: FIFA e SKY portano il pubblico in TV

La Premier League è la massima serie calcistica d’Inghilterra, ed è anche uno dei primi campionati sportivi di rilevanza mondiale a ripartire dopo l’emergenza Covid-19. Il ritorno è infatti previsto per il 17 giugno, pochi giorni prima della ripresa della Serie A italiana, che invece è in programma per il 20 e 21 giugno con i quattro recuperi della venticinquesima giornata di campionato. Come prevedibile e come già accadeva in Italia e all’estero prima dell’inizio del lockdown a marzo, questo e molti altri grandi eventi, Formula 1 compresa, si svolgeranno a porte chiuse almeno per qualche mese. Senza pubblico ad animare l’atmosfera e a far sentire gli sportivi i protagonisti dello spettacolo. Nessuna tifoseria sugli spalti, niente striscioni. A quanto pare, sarà così negli stadi, ma non in televisione!

Sky Sport ha stretto infatti una singolarissima partnership con EA Sport, la casa videoludica creatrice della serie FIFA. Per la Premier League saranno utilizzati i cori degli spalti virtuali del videogioco nelle trasmissioni televisive SKY, in modo che almeno da casa si abbia una sensazione paragonabile a quella provata durante una normale trasmissione di una partita. Si potranno sentire i cori ufficiali delle squadre partecipanti, ma anche le reazioni del pubblico ai goal e ai falli. Non si sa ancora se la stessa soluzione sarà adottata anche per la Serie A, ma siamo certi che nel caso non sia così, gli spettatori italiani da casa saranno perfettamente in grado di compensare da soli!

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...