fbpx

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake, Ubisoft si espone sulla grafica

Gli sviluppatori di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake in un'intervista parlano della resa grafica di questo nuovo progetto.

  • Home
  • Games
  • News
  • Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake, Ubisoft si espone sulla grafica

Durante la conferenza Ubisoft Forward, andata in onda l’appena trascorso 10 settembre, uno dei protagonisti è stato sicuramente Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake, l’attesissimo rifacimento di uno dei titoli più famosi non solo della libreria Ubisoft, ma dell’intera sesta generazione di console. Dopo il suo annuncio in molti appassionati su internet hanno iniziato a storcere il naso sulla grafica di questo remake: in particolare i fan sono rimasti spiazzati dal trailer mostrato ieri sera, definendo ciò che è stato mostrato addirittura non degno dello standard attuale sotto il punto di vista della resa visiva. Gli sviluppatori di Ubisoft India, che attualmente sono al lavoro proprio su questo progetto, hanno deciso di accettare un’intervista sul portale indiano “The Mako Reactor” per rispondere proprio a tutte queste controversie nate nelle ultima ore.

Abbiamo deciso di optare per un trattamento visivo unico, per farlo risaltare di più in mezzo a tutti gli altri giochi di questa generazione. Non è come un Assassin’s Creed e nemmeno come il Prince of Persia del 2008. Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake ha bisogno di essere unico. La sua magia viene trasmessa anche attraverso la saturazione, le luci, ed è stata una bella sfida reinventare il gioco tenendo conto di questi nuovi aspetti.

Le parole del direttore del gioco Pierre Sylvain-Gires sembrano confermare che questa particolare grafica sia stata una scelta stilistica, fatta proprio per rendere il gioco unico e riconoscibile. Tutte le animazioni facciali sono comunque state rifatte da capo utilizzando il motion capture su attori in carne ed ossa, come mostrato durante la presentazione del titolo. Sempre nella stessa intervista, il vicedirettore del progetto Syed Abbas conferma la versione del game director, affermando che non ci sono stati problemi con il budget e che il titolo è in sviluppo da più di due anni, quindi sin dal principio si era deciso di utilizzare questa particolare grafica.

Nonostante rimangano ancora parecchi dubbi su questa operazione, che comunque finora ha mostrato al pubblico solo delle sezioni provenienti dalla versione alfa del progetto, vi ricordiamo che Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake è in arrivo il prossimo 21 gennaio 2021 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, e successivamente anche su Xbox Series X e Series S grazie al servizio Smart Delivery di Microsoft.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...