fbpx

PS Vita riceve un nuovo aggiornamento dopo quasi un anno di inattività

La dimenticata console portatile Sony torna a far parlare di se
  • Games
  • News
  • PS Vita riceve un nuovo aggiornamento dopo quasi un anno di inattività

Sony ha rilasciato in questi giorni un nuovo aggiornamento dedicato al PlayStation Store dell’oramai dimenticata PS Vita. Dopo l’aggiornamento del firmware per PlayStation 3 rilasciato a dicembre 2020, arriva ora la notizia da parte di alcuni utenti che hanno notato il cambiamento dello Store sulle proprie console portatili Sony.

Uscita nel lontano 2012, PS Vita è stata degradata a mera “piattaforma legacy” già nel 2015, dichiarandola quindi piattaforma obsoleta a distanza di soli tre anni dalla sua uscita in occidente, lasciando allibiti i giocatori. A distanza di due anni da questo annuncio Sony dichiarò la sua intenzione di fermare la produzione fisica dei titoli dedicati alla console portatile, arrivando poi a porre un chiaro fermo anche alla produzione della console stessa nel 2019.

Nonostante quindi la produzione sia stata interrotta, la disponibilità sul PlayStation Store dei titoli dedicati a PS Vita è rimasta intatta, andando addirittura ad impolparsi nell’arco degli anni con l’aggiunta di nuovi titoli adattati appositamente per la console. Un esempio è Demon’s Tier+, titolo indie roguelike del 2020 e ultimo capitolo della serie Diabolical Mind Trilogy, sviluppato da Diabolical Mind. E questo si è trattato dell’ultimo aggiornamento fatto per il PS Store di Vita fino ad ora.

A distanza di ben dieci mesi arriva in questi giorni la notizia di un nuovo aggiornamento, non annunciato, dedicato esclusivamente al PlayStation Store di Vita. Il cambiamento è stato confermato solamente da utenti di alcune parti del mondo come Nuova Zelanda, Regno Unito, Australia e Giappone. La modifica apportata è minima ma in molti sperano che la console portatile di casa Sony possa ricevere maggiori attenzioni, o che quantomeno dia una possibilità a quegli sviluppatori che ancora oggi tentano di rilasciare i loro titoli anche per Vita.

A seguito del flop di Vita, Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, nel 2019 ha dichiarato che l’azienda giapponese non è interessata alla realizzazione di nuove console portatili in futuro. Nonostante le vendite e la popolarità di PS Vita non siano state da poco, l’azienda ha ritenuto che il pubblico fosse più interessato a giocare su smartphone e tablet piuttosto che investire in una console portatile dedicata prettamente al gaming. Sony ha preferito quindi concentrarsi sui dispositivi casalinghi, arrivando ad oggi con la realizzazione di PlayStation 5 la quale, nonostante le gravi problematiche legate alla distribuzione, sta ugualmente avendo un grande successo tra gli utenti che hanno potuto acquistarne una copia.

Lo smartphone Xiaomi Poco X3 NFC è disponibile su Amazon a un prezzo imbattibile.

Consigliato anche la videocamera Blink Mini, ecco il link per acquistarla a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...