fbpx

Rainbow Six Siege: Ubisoft sta prendendo in considerazione il cross-play

Nello sparatutto di Ubisoft potrebbe sbarcare presto il multiplayer senza bandiere
  • Games
  • News
  • Rainbow Six Siege: Ubisoft sta prendendo in considerazione il cross-play

Il cross-play è una funzione che porta benefici ai giocatori ma ancora non è una realtà diffusa, sopratutto su Playstation 4. Alcuni giochi come Fortnite e Rocket League, grazie al proprio successo, sono riusciti a ottenere il consenso di Sony. Questo ha aperto la possibilità (almeno in teoria) che gli altri titoli seguano l’esempio. Tra questi vi è Rainbow Six: Siege, uno degli sparatutto multiplayer più attivamente giocati e supportati sul mercato. Pare quindi ovvio che le domande riguardanti il ​​cross-play sul titolo di Ubisoft siano sempre più numerose – e per tutti coloro che vorrebbero la feature abilitata, potrebbe esserci una speranza.

Intervenuto recentemente ai microfoni di Stevior, Xavier Marquis, Executive Producer di Rainbow Six Siege, ha affermato di aver preso in considerazione l’idea abilitare il cross-play tra Xbox One e PS4 nel suo sparatutto:

Ci sto pensando. Sono davvero felice che ci siano dei segnali d’accettazione da parte dei produttori di console. Non è una cosa su cui stiamo lavorando. Ci stiamo penando, ma non abbiamo ancora pianificato nulla.

Insomma, non si tratta di una conferma, ma è incoraggiante che il team di sviluppo stia prendendo in considerazione questa opportunità, considerando che il titolo anche se uscito ormai quattro anni fa è ancora giocato da una folta schiera di utenti. Rainbow Six: Siege è disponibile per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...