fbpx

Red Dead Redemption 2: guida all’approccio delle sparatorie

Se ci state giocando, ve ne sarete accorti: Red Dead Redemption 2 ha tantissime armi, diverse sotto molteplici aspetti. Questa diversità crea...

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Red Dead Redemption 2: guida all’approccio delle sparatorie

Se ci state giocando, ve ne sarete accorti: Red Dead Redemption 2 ha tantissime armi, diverse sotto molteplici aspetti. Questa diversità crea anche molteplici approcci da utilizzare per completare le missioni, ma sarà vitale nel gioco curare le proprie armi per evitare di trovarsi in scomode situazioni. Ecco alcuni suggerimenti per scegliere al meglio il proprio arsenale

La scelta

Le armi in Red Dead Redemption 2 possono essere divise in 5 tipologie: revolver, pistole a ripetizione, fucili, fucili a pompa e armi stealth (come arco, armi da lancio e da combattimento). La scelta delle armi sarà fondamentale, innanzi tutto perché non potrete averle sempre tutte sulla schiena, ma soprattutto perché ognuna avrà uno stile diverso. I revolver sono l’arma base del gioco, la pistola a ripetizione è una sorta di fucile veloce con gittata ridotta, mentre le altre due armi sposano rispettivamente distanza e larghezza di impatto come peculiarità. Dopo aver scelto in che modo giocare – se stealth, da distanza o a impatto ravvicinato – dovrete anche scegliere che munizioni usare, ognuna diversa in termini di danno ed effetti.


Red Dead Redemption 2

La manutenzione

Ogni arma richiederà un certo tipo di manutenzione: dovrete infatti pulirla – in una sorta di minigioco – altrimenti si rovineranno perdendo efficacia. State quindi attendi allo stato dell’arma che utilizzate, e se serve potenziatela, migliorando gli elementi della stessa.

Puntate sul Dead Eye

L’abilità di Arthur è molto utile in tante situazioni: premendo R3, potrete rallentare il tempo, bersagliare in automatico i nemici puntati e sparare colpi mortali. Questo sarà utile in grandi sparatorie o con nemici veloci. Nel caso non voleste puntare tutto su questa abilità, potrete sempre sfruttare l’autolock del gioco, che premendo L2 per mirare, vi punterà in automatico il nemico più vicino. Giocare con la pressione di L2 in velocità vi permetterà di avere sotto controllo la situazione senza sfruttare il Dead Eye.

La copertura

Lo stealth in Red Dead Redemption 2 è molto presente in confronto al precedente capitolo: sfruttare il silenzio e i nascondigli sarà vitale per passare inosservato e fare strage di nemici. Nel caso non ci riusciste, le coperture saranno la vostra salvezza: da li potrete vedere la situazione, studiare un piano e mirare agevolmente per uccidere i nemici.

Inoltre, se state giocando a Red Dead Redemption 2 e volete scoprirne tutti i segreti potete trovare qui sotto tutte le altre nostre guide:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...