fbpx

Red Dead Redemption 2: la fauna selvatica nel titolo Rockstar

Ai ragazzi di Rockstar Games non si deve certo spiegare cosa sia l’hype e come cosa fare per tenerlo vivo fino all’uscita di un...

  • Home
  • Games
  • News
  • Red Dead Redemption 2: la fauna selvatica nel titolo Rockstar

Ai ragazzi di Rockstar Games non si deve certo spiegare cosa sia l’hype e come cosa fare per tenerlo vivo fino all’uscita di un gioco. Se il titolo in questione è poi Red Dead Redemption 2

Le nuove informazioni che sono state rilasciate oggi sull’attesissimo western riguardano la fauna selvatica. Il mondo di gioco di RDR 2 ospiterà circa 200 specie di animali, uccelli e pesci, ognuno dei quali regolato da una propria I.A. che risponderà all’ambiente circostante.


Aspettatevi di osservare all’orizzonte grandi mandrie di cervi e bisonti, mentre qualche sciacallo andrà a caccia di appetitose carogne. I salmoni saranno in grado di combattere contro la corrente dei fiumi saltando, nel loro stile, con gli orsi pronti lì ad attenderli. Lupi attaccheranno prede indifese, stormi di oche solcheranno i cieli e avvoltoi compiranno il solito “giro della morte” su sfortunati animali (e non solo loro) che avranno ormai lasciato le selvagge terre di Red Dead Redemption 2.

Abbiamo scoperto da qualche giorno che i testicoli dei cavalli reagiranno al clima circostante (no, non stiamo scherzando). Oggi Rockstar ha svelato i fantastici quadrupedi saranno presenti in RDR 2 declinati in ben 19 razze: dagli Appaloosas agli Shires, passando per i Mustangs e gli Arabi, e via discorrendo. Manco a dirlo, ogni singola ragazza vanterà tratti distintivi specifici. Come nel primo capitolo della serie, anche in quest’occasione avremo modo di catturare cavalli selvaggi allo stato brado per poterli cavalcare a piacimento. Inoltre, dovremo ricordarci di dar loro da mangiare e, in generale, di averne molta cura: in termini di gameplay, le nostre attenzioni verso di loro si tradurranno in una maggiore resistenza e maneggevolezza. Saranno presenti 59 stili di mantelli diversi, per personalizzare la propria cavalcatura, oltre ad una vagonata di staffe, speroni, selle, corna e altre diavolerie simili.

Infine, gli sviluppatori hanno svelato che la caccia e la pesca giocheranno un ruolo fondamentale per la sopravvivenza in Red Dead Redemption 2. Cibo, preziosi materiali da costruzione e denaro passeranno per la pesca, dove a seconda dei fiumi e dei laghi, avremo a che fare con diverse specie di pesci (e ognuno di essi richiederà un amo particolare per essere pescato!). La scelta dell’arma giusta invece farà la differenza nelle sessioni di caccia, dove dovremo ricordarci di tener presente anche la direzione in cui tira il vento, per evitare di essere fiutati dalla preda. Voi penserete che possa bastare – invece no! – i ragazzi di Rockstar vogliono strafare: pensate che la parte del corpo colpita dai vostri proiettili determinerà una precisa quantità di denaro che riceverete quando proverete a vendere le vostre prede. Per gli amanti delle sessioni stealth, inoltre, si potrà fare affidamento sull’arco: silenzioso, rapido e letale e come pochi.

Per ora è tutto. Tornate alle vostre vite, se riuscite. Ne dovrà scorrere ancora di acqua sotto i ponti prima del fatidico 26 ottobre, giorno del debutto di RDR 2 su PlayStation 4 Xbox One. Nell’attesa, godetevi la nuova carrellata di immagini rilasciate da Rockstar!

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...