fbpx

Redfall tinge di rosso l’E3: i vampiri secondo Arkane

Un trio a dir poco colorito quello di Microsoft, Bethesda e Arkane Austin, che ci presenta un'interessante nuova IP chiamata Redfall.

Se il 2022 non sarà l’anno dei vampiri, di certo lo sarà per Xbox e Arkane Austin. Durante l’evento dedicato a Bethesda + Microsoft all’E3 2021 è stata infatti annunciata una nuova IP sviluppata dalla divisione texana dello studio, che a quanto pare sarà lanciata sul mercato già dall’estate 2022. Si tratta di Redfall, un titolo molto insolito per gli standard di Arkane, ma che ha saputo incuriosirci abbastanza da far quasi il proverbiale salto dalla sedia. Chiaramente non sappiamo ancora cosa ci aspetta di preciso, dato che durante l’evento abbiamo potuto solamente vedere un video in CGI dedicato alla storia, ma già questo è bastato a darci delle linee generali su cosa sta cuocendo nel forno.

I creatori degli eccellenti Dishonored e Prey tornano quindi sul banco da lavoro, ma stavolta sembra che il team di sviluppo non sarà lasciato in balia di sé stesso, e che forse il gioco godrà di una campagna marketing migliore rispetto ai predecessori. Era chiaro che Dishonored non fosse un titolo per tutti, e forse le prime immagini di gameplay di Prey hanno confuso gli spettatori su cosa realmente li aspettava, ma in questo caso ci troviamo con in mano la chiarezza assoluta: «Redfall è uno sparatutto in soggettiva, cooperativo e a mondo aperto».


Non diamo questa spiegazione per scontata, perché getta le basi di tutto ciò che abbiamo visto nel video di presentazione (della durata di quasi 5 minuti).

Stando a quanto riportato sul sito ufficiale del gioco, Redfall sarà caratterizzato dalla cura maniacale che gli studi di Arkane sono soliti infondere nelle loro opere, e anche la modalità in cui di svolgeranno le azioni in game saranno ben familiari ai giocatori. Tuttavia però stavolta si passa ad un gioco totalmente cooperativo, cosa decisamente nuova e della quale non vediamo ora di scoprire di più.

Benvenuti a Redfall

Fa sorridere come anche stavolta, proprio come in quel Deathloop per PS5 e PC ormai prossimo all’uscita, Redfall sia ambientato su un’isola omonima. Tutta via è chiaro come in questo caso la minaccia sia ben diversa: niente loop temporali, ma una legione di vampiri assetata di sangue pronta a farci a brandelli. Sembra che queste creature della notte abbiano oscurato il sole e interrotto le comunicazioni di questa isola del Massachussetts col resto del mondo esterno. I sopravvissuti sono pochi, il caos è ormai diffuso, ma avremo a disposizione degli eroi con abilità davvero speciali per salvare la situazione. Come è chiaro per un buon titolo cooperativo, il nostro compito sarà fare squadra, combinare i punti di forza del proprio personaggio con quelli degli altri, e venire a capo dell’intricata faccenda.

Tuttavia i vampiri con cui avremo a che fare non sono quelli “canonici” che in letteratura abbiamo avuto modo di conoscere, ma sono stati creati per errore tramite un esperimento riuscito male (stavolta però non ne è uscito un supereroe ndr), e come se non bastasse sono anche in continua evoluzione. Ora posseggono abilità estremamente pericolose, e alcuni di essi possono anche trasformarsi in esseri ancora più grossi, brutti e cattivi.

Finisce qui? Neanche per idea, perché parte degli umani, per ragioni ancora ignote, hanno deciso di diventare seguaci dei succhiasangue, e quindi avremo a che fare anche con persone armate fino ai denti pronti a servirci su un vassoio d’argento.

redfall

 

Un poker ben assortito

Il nuovo gioco di Arkane unirà delle meccaniche rodate per giocatore singolo a quelle multigiocatore, creando un’esperienza inedita per lo studio, un’esperienza unica che permetterà ai giocatori di avventurarsi nell’oscurità dell’isola di Redfall da soli o in compagnia. Come è facile intuire anche dal video proposto, questo team potrà essere composto da massimo quattro giocatori, e collaborare in modo sinergico tra loro. Ma chi sono i nostri quattro eroi? andiamo a presentarli!

Devinder Crousley: si tratta di un investigatore del paranormale e dell’occulto divenuto famoso in rete, ma anche un criptozoologo in erba e un aspirante inventore. Il motivo per cui questo si trova sull’isola è la presentazione del suo ultimo libro, e vi è giunto poco prima che calassero le tenebre. Si può quasi pensare che la sua abilità e le sue ricerche nel paranormale vengano ripagate dalla catastrofe, perché sull’isola di Redfall ora i mostri esistono davvero, e i congegni da lui inventati, funzionano. Durante l’avventura documenterà tutto ciò che accade, così che le prove tanto ricercate saranno realtà.

Layla Ellison: trasferitasi sull’isola dal Wisconsin, ha studiato ingegneria biomedica a Redfall, ed ha lavorato anche come tirocinante presso la struttura di ricerca Aevum… dove un esperimento non è andato proprio secondo i piani. Dopo l’evento i suoi ricordi sono annebbiati, e l’ultima cosa che si ricorda è l’essersi svegliata con un terribile mal di testa ed incredibili poteri telecinetici.

Remi De La Rosa: una brillante ingenera militare che ha passato la vita in prima linea nei luoghi di conflitto, mettendo a frutto la sua mente geniale per proteggere i suoi cari e aiutare le persone in difficoltà (come membro di una squadra di salvataggio della marina militare). Si trova a Redfall per indagare sull’incidente, ma la sua nave viene distrutta e la sua squadra completamente uccisa. Con l’aiuto del suo assistente robotico è votata a salvare i sopravvissuti di Redfall e ad eliminare ogni nemico che incontrerà.

Jacob Boyer: si tratta di un ex tiratore scelto militare inviato a Redfall come membro di una fora di sicurezza privata, questo poco prima che il sole venisse oscurato. Circostanze oscure lo hanno allontanato dal suo plotone, costringendolo quindi ad agire in solitaria. Sfruttando le sue abilità e celandosi nell’ombra, ora presidia le strade dell’isola neutralizzando i nemici con precisione sovrannaturale.

Le premesse sembrano davvero buone, e dato il rilascio tra un solo anno non possiamo che aspettare nuovi video pronti a darci in pasto informazioni fresche, magari con un po’ di sano gameplay!

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...