Road to E3 2017: Electronic Arts

Road to E3 2017: Electronic Arts

Ci siamo, ormai mancano davvero poche settimane all’evento più atteso dell’anno per tutti i videogiocatori, l’Electronic Entertainment Expo di...


Ci siamo, ormai mancano davvero poche settimane all’evento più atteso dell’anno per tutti i videogiocatori, l’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles che si svolgerà quest’anno (e sarà per la prima volta aperto al pubblico) dal 13 al 15 giugno ma che, come l’anno scorso, sarà preceduto da un evento separato tutto dedicato ad Electronic Arts: stiamo parlando ovviamente di EA Play! Rimanendo fedeli alla linea adottata l’anno scorso, gli sviluppatori di EA terranno una kermesse separata dal resto della fiera, sempre a Los Angeles, ma in un’altra location, lo splendido Hollywood PalladiumElectronic ArtsL’evento sarà aperto dal 10 al 12 giugno, e proprio il primo giorno, alle 22:00 ore italiane, potremo assistere alla conferenza in streaming di Electronic Arts, dove ci verranno presentate le novità di quest’anno! Qui di seguito potrete trovare alcuni dei titoli che con ogni probabilità verranno presentati, insieme a qualche nostra speculazione personale sull’evento!

Star Wars Battlefront 2

Partiamo subito con il gioco che, molto probabilmente, sarà il protagonista indiscusso di tutto l’EA Play: Star Wars Battlefront 2, sequel del titolo uscito a novembre 2015 e che nonostante avesse buone premesse, ha lasciato un po’ l’amaro in bocca ai fan della saga e non. La causa del suol insuccesso era dovuta principalmente all’assenza di una campagna single player in grado di farci vivere (o rivivere) alcune delle vicende legate ai protagonisti della serie nata dal genio di George Lucas. DICE però sembra aver imparato dagli errori passati, e con il supporto di Criterion e Motive Studios si è rimboccata le mani per creare un secondo capitolo che speriamo sappia portare con onore il nome della storica saga di Guerre Stellari. Questo Battlefront 2 infatti avrà una trama vera e propria, con un buon roster di personaggi provenienti dalle varie pellicole di Star Wars, che andranno da Darth Maul (Episodio I: La minaccia fantasma) a Kylo Ren e Rey (Episodio VII). Ovviamente non mancheranno i contenuti dedicati a Star Wars Episodio VIII: Gli Ultimi Jedi, film in uscita a dicembre nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, che saranno accessibili preordinando il gioco.Star Wars Battlefront IIPer il momento quello che sappiamo sulla trama del gioco riguarda la protagonista del racconto inedito che giocheremo all’interno della campagna single player, Iden Versio: una giovane guerriera che ha scalato i ranghi dell’esercito imperiale, fino ad entrare a far parte del famigerato Squadrone Inferno. È stato inoltre rivelato che non tutta la trama riguarderà  il punto di vista di Iden, ma anzi, le sue gesta si intrecceranno con gli altri personaggi storici del brand (come Luke Skywalker), che potremo noi stessi impersonare durante alcune fasi di gioco. Come è stato reso noto, i partecipanti all’EA Play potranno provare in anteprima questo gioco attraverso una serie di postazioni dedicate. Possiamo quindi dire che Star Wars Battlefront II si prefigge di essere davvero il gioco di Star Wars che tutti quanti i fan acclamano da anni a questa parte.

FIFA 18 ed EA Sports

Ormai si sa, Electronic Arts è anche sinonimo di sport e, come ogni anno, anche durante questa conferenza verranno presentate le nuove edizioni per l’anno 2018 di FIFA, Madden NFL ed NBA LIVE. Degli ultimi due purtroppo ancora non sappiamo molto, se non che saranno presenti in versione giocabile durante l’evento e che sicuramente avranno uno spazio durante la conferenza sul palco, mentre di FIFA, gioco da sempre in cima alle classifiche di vendita in Italia, conosciamo già qualche anticipazione interessante. Sarà ancora presente, come nell’edizione dello scorso anno, la modalità “The Journey” che ci permetterà di continuare a vivere la carriera ed il sogno da calciatore professionista di Alex Hunter. Il gioco continuerà come il predecessore ad essere sviluppato sul motore grafico Frostbite e, con l’obiettivo di rendere il titolo sempre più realistico, in quest’edizione le condizioni metereologiche influiranno sullo stato del campo.FIFA 18Le condizioni atmosferiche infatti influiranno sulle prestazioni dei giocatori e su eventuali movimenti “strani” della palla, rendendo tutto più imprevedibile ed alzando di conseguenza anche il livello di sfida. Da quest’anno dunque le condizioni metereologiche non saranno più un semplice abbellimento grafico, ma dovranno essere tenute in considerazione dai giocatori, onde evitare strafalcioni in campo! Altra grande novità dell’edizione di quest’anno sarà il debutto di questo franchise su Nintendo Switch, che andrà ad affiancare le versioni PlayStation 4, Xbox One e PC con delle feature pensate appositamente per la nuova console ibrida della grande N!

Need For Speed 2(?)

Altro grande probabile protagonista della conferenza di apertura dell’EA Play di quest’anno è il nuovo capitolo di Need For Speed, storica saga di corse automobilistiche che dopo il reboot uscito nel 2015, che ha ottenuto un discreto successo, si è presa un anno di pausa per rischiararsi la mente e mettere più tempo nella creazione di un nuovo capitolo degno degli storici Underground 2 e Most Wanted. Nato dalla collaborazione di Ghost Games ed Electronic Arts, questo nuovo titolo non ha ancora un nome ufficiale, ma è già stato confermato dagli sviluppatori che nel frattempo hanno parlato delle linea guida a cui si sono attenuti nello sviluppo del gioco. Il team che si è occupato di questo Need For Speed ha infatti ascoltato in maniera molto attenta i feedback che provenivano dai giocatori del reboot del 2015, investendo così più tempo in quelle features tanto richieste dagli utenti.In questo nuovo capitolo la personalizzazione dei veicoli diventerà ancora una volta protagonista del gioco, una caratteristica che negli ultimi anni era stata limitata rispetto alle vecchie glorie di questo brand. Altra interessante feature sarà il ritorno al gioco offline: infatti in questo nuovo capitolo potremo giocare rimanendo totalmente offline permettendoci così di mettere in pausa la nostra partita. Non ci resta dunque che attendere il reveal ufficiale del gioco durante la conferenza per saperne di più!

DLC (gratuiti e non) + varie ed eventuali

Come ogni anno, sul palco della conferenza EA Play, Electronic Arts ci proporrà diversi siparietti dedicati ai nuovi DLC in arrivo per i suoi titoli già presenti sul mercato.  Con ogni probabilità Titanfall 2 continuerà a ricevere contenuti gratuiti, mantenendo così la linea tenuta fino ad oggi, e forse vedremo anche qualche spezzone di Titanfall Assault, il nuovo titolo strategico mobile del brand. Un altro contenuto aggiuntivo sicuramente atteso sul palco è “In the Name of the Tsar”, la seconda espansione dedicata a Battlefield 1 che, come dice il nome stesso, ci porterà sull’agitato fronte orientale della Prima Guerra Mondiale nel quale l’impero zarista crollò nel 1917 per dare vita alla rivoluzione comunista. Non dobbiamo dimenticare anche Mass Effect Andromeda, ultima perla sfornata da Electronic Arts, che sicuramente vedrà contenuti aggiuntivi in arrivo nel prossimo futuro.Ovviamente quelli di cui vi abbiamo parlato oggi sono soltanto i contenuti confermati che andremo a vedere durante la conferenza di Electronic Arts, ma non sarebbe un vero E3 se non ci mostrassero qualche nuova bomba in arrivo. Insomma che siano seguiti di vecchi brand o veri e propri nuovi franchising, non ci resta che attendere con ansia il 10 giugno!

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...