fbpx

Road to E3: Bethesda sarà sul palco con un nuovo The Elder Scrolls?

Tre ore di conferenza riveleranno le prossime mosse di Bethesda vediamo insieme i temi caldi della conferenza.
  • Games
  • Speciale
  • Road to E3: Bethesda sarà sul palco con un nuovo The Elder Scrolls?

Anche Bethesda è nella fase clou dei preparativi per la conferenza dell’E3 2018, Pete Hines lo lascia trasparire da alcune sue interviste e affermazioni. Una tra queste arriva come risposta su Twitter ad un giocatore, che gli aveva precedentemente chiesto se la conferenza dell’E3 2018 sarebbe stata o no più interessante rispetto a quella dello scorso anno. La risposta di Hines e stata:

“Penso dipenda dal fatto di preferire determinate informazioni su giochi specifici o se siete semplicemente interessati ai giochi nel loro insieme…

Questo fa pensare che la software house potrebbe concentrarsi soprattutto sul condividere alcune notizie importanti, su dei giochi molto attesi dai fan ma non ancora terminati. Ma vediamo uno ad uno quali potrebbero essere i temi dell’evento!

Uno dei titoli da poco annunciati da Bethesda è Rage 2: uno sparatutto nel quale armi pesanti e scontri la fanno da padrone. E’ quindi molto probabile che durante l’E3 la casa decida regalare dei particolari in più sul gioco. Precisiamo che è già uscito un trailer che mette in evidenza alcune sue caratteristiche, ma ancora molte altre devono essere svelate. Stando ad alcuni dattagli sembra porti questo titolo verso la presenza di un comparto Multiplayer: questo sia perché è stata aperta una posizione lavorativa di questo tipo da parte di Avalanche Studios – il team di sviluppo di Rage 2 – sia perché nel video alcune azioni di attacco sono portate a segno in squadra. Rage 2 è ambientato in un mondo distopico nel quale un asteroide ha devastato e ucciso più dell’80% della popolazione. Questo ha totalmente eradicato le regole dalla civiltà e ha fatto si che dilagasse il caos, a capo del quale si è imposta un’autorità tirannica. Il protagonista l’ultimo Ranger rimasto dovrà fronteggiare le spietate bande che impazzano su quelle terre e cercare tecnologia utile a combattere e ribaltare tale situazione.

Bethesda

Maggiori informazioni ci si può aspettare anche per il gioco di carte di The Elder Scrolls Legends, come una nuova espansione per esempio. Qualcosa di simile potrebbe riguardare The Elder Scrolls Online, di cui è probabile si parli e che ottenga qualche nuovo aggiornamento. Bethesda infatti tiene molto ad arricchire il mondo che gira attorno ad essi, con un’attenzione particolare per quanto riguarda le dinamiche di gioco che li rendono interessanti e piacevoli da giocare. Molto probabile quindi che possano essere svelate novità al riguardo.

Bethesda

Senza discostarci dal tema di The Elder Scroll, una nuova opera potrebbe fare parte della scaletta proposta all’E3: tempo fa alcuni rumor sostenevano ci fossero in lavorazione due titoli, tra i quali sembrerebbe esserci Starfield. Dopo alcuni cenni sul gioco non si è più saputo nulla, quale momento migliore dell’E3 2018 per aggiungere alcuni dettagli al riguardo? Da quanto emerso la space opera è in lavorazione ormai da un po’ di tempo, addirittura sin dai tempi di Fallout 3, anche se secondo alcuni lo sviluppo è stato accelerato solo dopo la conclusione di Fallout 4. Il titolo completo del gioco è The Elder Scrolls Starfield, risulta chiaro quindi come esso possa essere collegato al mondo di The Elder Scrolls, ed è possibile faccia anche da collegamento con Fallout. Starfield è un RPG open-world ambientato in universo sci-fi che si dovrebbe posizionare a centro dei due franchise. Purtroppo non si sa ancora molto, sicuramente il titolo potrebbe essere interessante considerate le premesse.

Bethesda

Un’altra possibile proposta di Bethesda all’E3 non può che riallacciarsi alle ultime mosse intraprese dalla compagnia e in particolare alla possibilità che venga annunciato un remake di DOOM 2. Di recente la casa ha infatti proposto l’adattamento per switch del primo capitolo, il quale ha riscosso un notevole successo. Non sarebbe male proporre il secondo capitolo, cavalcando l’onda del momento. Inoltre un indizio che sembra dare adito a questa tesi, è proprio una dichiarazione di Pete Hines il quale precisa:

“Che le persone se ne accorgano o no, questo è un momento di inferno in Terra, per noi, in merito all’E3. Siamo nel bel mezzo dei preparativi e dobbiamo lavorare per tutti questi contenuti, ma sono davvero entusiasta.”

Proprio la scelta delle parole “un Inferno in Terra, rievocherebbe il sottotitolo del secondo capitolo di DOOM il quale è proprio Hell on Earth. La trama sostanzialmente si incentra sul protagonista che una volta tornato sulla terra dopo il primo capitolo, la troverà sotto le grinfie di creature infernali, e dovrà quindi escogitare un modo per poter liberare gli umani fatti prigionieri. L’utilizzo dello spazioporto sarà un obbiettivo cruciale per la riuscita della missione.

Bethesda

E voi quali pensate che siano le prossime rivelazioni di Bethesda, e in particolare quali tra i loro titoli vorreste vedere presentati all’evento? Ricordiamo che nella sezione apposita sul sito ci sono diversi Road to E3, dedicati alle singole case, con tante novità e ipotesi interessanti sulle prossime rivelazioni!

Il televisore da 75 pollici Sony KD75XH8096PBAEPè disponibile a un prezzo imbattibile su Amazon.

Consigliato anche MacBook Pro con CPU da 8 core, ecco il link per acquistarlo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...