Scarlet Nexus - Anteprima del nuovo action RPG di Bandai Namco

Scarlet Nexus – Anteprima del nuovo action RPG di Bandai Namco

Analizziamo tutto ciò che sappiamo al momento su Scarlet Nexus, nuovo action RPG realizzato dagli autori di Tales of Vesperia.

Nel corso dell’ultimo Inside Xbox si è ritagliata il suo spazio anche Bandai Namco, che ha mostrato per la prima volta al pubblico Scarlet Nexus. Si tratta di un interessante action RPG in stile anime realizzato e scritto dalle menti dietro al bellissimo Tales of Vesperia. Un team da cui ci si può aspettare un prodotto sicuramente di qualità, anche se al momento i dettagli rilasciati non sono moltissimi e il video rilasciato, per quanto metta già in luce alcune caratteristiche dell’opera, lascia ancora spazio a molti dubbi. Andiamo dunque ad analizzare quanto visto e a scoprire le potenzialità di questa nuova proprietà intellettuale.

Psionici contro Estranei

La trama del titolo segue le vicende di Yuito Sumeragi, un ragazzo arruolato nella cosiddetta Forza di Soppressione Estranei. Questi ultimi sono mutanti che, nel futuro distopico in cui è ambientata l’opera, hanno perso la ragione e possiedono come unico desiderio quello di cibarsi di cervelli umani. La FSE rappresenta quindi l’unica forza di difesa in grado di fermarli, e ciò grazie a degli individui speciali denominati psionici. Il protagonista è ovviamente uno di questi, in grado quindi di utilizzare dei poteri extrasensoriali ed affrontare così l’avanzata nemica.

L’incipit narrativo per il momento sembra in linea con molte altre produzioni giapponesi dello stesso genere, e il tutto andrà ovviamente approfondito nel momento in cui saranno diffuse maggiori informazioni. Promettono però abbastanza bene il character design e lo stile grafico generale, che per certi elementi rimanda anche un po’ ad Astral Chain di PlatinumGames. In particolare è abbastanza interessante il design dei nemici, che da quello che si è potuto vedere sembrano abbastanza ispirati dal punto di vista estetico. Questo vale sia per quelli di piccola taglia sia per quelli che parrebbero essere i boss affrontabili nel corso dell’avventura. Resta da vedere come questi saranno sfruttati tanto nella trama quanto nei combattimenti, così come andrà delineandosi la varietà di scontri che il gioco riuscirà ad offrire.

Scarlet Nexus

Un action psicocinetico

Le brevi sezioni di gameplay presentate nel trailer danno già una prima idea sulla direzione presa dal titolo in termini di combat system. Nonostante sia classificato come action RPG, sembra infatti trattarsi quasi di un action puro basato sulla combinazione di attacchi e tattiche. In questo senso purtroppo le informazioni sono ancora poche per sapere quali saranno effettivamente le dinamiche da gioco di ruolo presenti nell’opera. L’ipotesi più probabile ci porta a pensare alla presenza di una sorta d’albero delle abilità, oppure di una vasta gamma di armi differenti in stile NieR: Automata. L’elemento di gioco certo, nonché il più intrigante, è però quello riguardante la psicocinesi. Grazie ad esso il protagonista è in grado di sollevare a distanza gli oggetti ambientali che lo circondano e scagliarli così verso i nemici. Nel trailer però, oltre a classici colpi ravvicinati, si notano anche potenti attacchi che vanno a formare una particolare scia luminosa e violacea, i quali potrebbero essere collegati all’abilità che consente a Yuito di muovere anche la sua spada a distanza.

Tutto ciò conferma le grandi potenzialità di Scarlet Nexus. Se Bandai Namco riuscirà a sfruttare bene tutte queste opzioni potrebbe infatti dar vita a un sistema di combattimento davvero spettacolare, che consentirebbe al giocatore di mischiare normali attacchi con spada, e combo associate, ai poteri di cui abbiamo fatto menzione poc’anzi, senza parlare delle probabili dinamiche RPG che per ora non sono state diffuse. Ancora nella più completa ombra è anche il gameplay esterno agli scontri in sé, ovvero la probabile parte esplorativa. New Himuka, questo il nome della città futuristica in cui sono ambientate le vicende, sembra avere un setting davvero interessante e potrebbe regalare delle sorprese in quanto ad esplorazione, soprattutto se anche in questo caso verranno ben sfruttate le abilità extrasensoriali del personaggio. È facile immaginare la presenza di enigmi ambientali basati su quei poteri, e siamo curiosi di scoprire come il team di sviluppo riuscirà a gestire il tutto.

Scarlet Nexus

Scarlet Nexus rappresenta insomma un’opera dall’ottimo potenziale, soprattutto considerando il team che ci sta lavorando. Tralasciando una trama ancora troppo abbozzata per poter trarre qualche ipotesi concreta, il combat system appare molto interessante e non vediamo l’ora di venire a conoscenza di tutto ciò che lo riguarda, così come delle fasi fuori dalle battaglie. In attesa di avere novità da Bandai Namco, vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile prossimamente su Xbox Series, Xbox One, PlayStation 5, PlayStation 4 e PC.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...