fbpx

Scarlet Nexus: gli sviluppatori spiegano l’origine del nome del gioco

Arrivano alcuni nuovi dettagli sul titolo in sviluppo di Bandai Namco
  • Games
  • News
  • Scarlet Nexus: gli sviluppatori spiegano l’origine del nome del gioco

A distanza di pochi giorni dalla rivelazione del secondo protagonista del gioco, ecco arrivare nuove informazioni su Scarlet Nexus, titolo d’azione in stadio di sviluppo di Bandai Namco che arriverà nei prossimi mesi sulle principali piattaforme di gioco. La software house giapponese ha rilasciato un breve video sull’account Twitter dedicato al gioco in cui svela il perché sia stato deciso di dare proprio questo titolo. Dal tweet, riportato in calce all’articolo, è possibile seguire una breve conversazione tra Keita Iizuka, Kenji Anabuki e Kouta Ochiai, rispettivamente produttore, direttore e direttore artistico del progetto.

Dalle parole di Iizuka emerge come alla base del concetto di Scarlet Nexus vi sia la celebre leggenda popolare di origine cinese legata al cosiddetto filo rosso del destino, secondo la quale ogni persona porta, sin dalla nascita, un invisibile filo rosso legato alla propria mano sinistra che lo lega indissolubilmente alla propria anima gemella. Anabuki ha affermato che una sorta di legame rosso è presente anche nella schiena dei membri della SFE, i quali hanno proprio delle linee rosse che sono collegate ai poteri di cui dispongono e a quelli che possono prendere in prestito dai loro compagni. Ochiai ha poi ripreso l’elemento “legami rossi”, alludendo a quanto importanti possono essere le linee che ti connettono con i tuoi amici. Il tema del collegamento è quindi una parte centrale del gioco, in particolare a livello di gameplay.

Come già menzionato, i personaggi infatti sono in grado di condividere con i loro alleati i poteri di cui possono usufruire rendendo senz’altro più varie e imprevedibili le strategie di attacco. A questo punto non ci resta che attendere altri appuntamenti con gli sviluppatori per scoprire nuovi dettagli in merito a Scarlet Nexus, ricordandovi che il titolo action-GDR di Bandai Namco arriverà nel prossimo futuro su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, PC, Xbox Series X e S.

L’SSD Samsung MZ-V7E500 970 EVO è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il bundle di Amazon con Echo Dot di quarta generazione e Philips Hue White, ecco il link per acquistarlo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...