fbpx

Scooby! – Recensione, un nuovo universo per la Mystery Inc.

Un nuovo capitolo in chiave moderna interamente creato in CGI, perfetto per passare una serata in famiglia
  • Movie
  • Recensione
  • Scooby! – Recensione, un nuovo universo per la Mystery Inc.
GL_Masthead_780x260_live

“Scooby Dooby Doo, Where are you? We’ve got some work to do now. Scooby Dooby Doo, Where are you? We need some help from you now”. Solamente leggendo queste parole, alla maggior parte di voi saranno tornate in mente scene indimenticabili. Per alcuni sono le mattine sul divano quando si restava a casa da scuola, per altri le merende invernali davanti alla televisione. Scooby-Doo è da sempre parte della scena televisiva mondiale. È stato creato da Hanna-Barbera nel 1968 come “cartone animato dai toni horror da mandare in onda il sabato mattina” col nome di The Mysteries Five, ma venne subito rifiutato perché considerato troppo esagerato. Pochi anni dopo, venne poi modificato per renderlo più adatto ai bambini. Dopo aver sostituito il nome del cane protagonista Too Much in Scooby-Doo, in onore di Frank Sinatra, e aver rinominato la serie Scooby-Doo! Where Are You?, la CBS decise finalmente di trasmetterla dal 13 settembre 1969. Oggi, esattamente 51 anni dopo la prima messa in onda, siamo qui per parlare di Scooby!, l’ultimo film d’animazione pubblicato da Warner Bros ambientato in un universo quantomeno particolare.

Oggi come 51 anni fa

Da anni le avventure della Mystery Inc e dell’alano fifone più famoso della tv sono considerate divertenti e coinvolgenti. Il lato positivo di Scooby! è che, finalmente, verrà mostrato il primo incontro dei 4 ragazzi. Shaggy – un bambino dall’aria triste e senza amici – conosce un cane parlante intento a fuggire da una guardia dopo aver rubato un pezzo di carne. Dopo aver preso le difese di Scooby i due, ormai migliori amici, diventano immediatamente inseparabili. La notte di Halloween, in seguito allo scontro con due bulli, Shaggy e Scooby fanno amicizia con tre bambini, i quali si offrono immediatamente di accompagnarli all’interno della casa stregata più terrificante della città. Nell’abitazione verranno a scoprire che, il famoso fantasma, non era altro che il padrone di casa intento ad allontanare i curiosi da una refurtiva da migliaia di dollari. Dopo questa esperienza Fred, Wilma, Daphne, Shaggy e Scooby formeranno la Mystery Inc, iniziando a risolvere piccoli crimini di quartiere in aiuto alle forze dell’ordine.

Scooby!

Fred, tu sei il caterpillar: i muscoli. Daphne è quella socievole: l’empatia. Welma tu sei cervello e capacità tecniche… Ma voi due neanche ascoltate. Vi limitate a mangiare un sandwich di dimensioni clownesche.

Una volta cresciuti, i quattro ragazzi sono pronti per fare il salto di qualità. A pochi minuti dall’inizio del film ecco la prima simpatica apparizione. La Mystery Inc si rivolge a Simon Cowell, famoso giudice di X Factor USA, per diventare una vera società investigativa. L’uomo, accetta di aiutare i ragazzi, ma a condizione che Shaggy e Scooby vengano cacciati dalla squadra poiché considerati da tutti il punto debole. Dopo la grande delusione, i due andranno a rifugiarsi nel loro posto preferito, un bowling, dove però accadranno strane cose. In questo momento inizierà la vera e propria avventura, dove vedrete i nostri eroi collaborare con Blue Falcon e Dynomutt per sconfiggere il perfido Dick Dastardly. Chissà se Shaggy e Scooby riusciranno a far capire a tutti quanto valgono.

The Hanna-Barbera Universe

Questo film, creato interamente in CGI è il primo di una serie di film ambientati in un universo cinematografico condiviso con i personaggi più famosi di Hanna-Barbera. In questo caso, come sopracitato, troviamo il supereroe Blue Falcon – o meglio il suo moderno e scansafatiche figlio Brian (doppiato da Maurizio Merluzzo) – e il suo fedele compagno robot Dynomutt. Oltre a loro, l’antagonista da sconfiggere sarà Dick Dastardly, conosciuto da molti per Wacky Races (La corsa più pazza del mondo) e per il suo spin-off Dastardly e Muttley e le macchine volanti. Non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i personaggi dell’universo Hanna-Barbera presenti nel prossimo film, sequel di Scooby!.

Scooby!

Stiamo parlando di un cartone animato moderno, pieno di riferimenti al mondo quotidiano come possono essere X Factor e Netflix. La classica avventura di Scooby-Doo che tutti conosciamo, ma in chiave diversa. L’umorismo dei protagonisti è differente e adatto ai bambini del 2020, in modo da far appassionare alla storia grandi e piccini. In conclusione ci troviamo davanti ad un film perfetto per passare una serata in famiglia, sopratutto in questo momento non proprio facile per tutti. La decisione di pubblicare la pellicola in digitale è stata sicuramente azzeccata. Scooby! è un film perfetto da guardare a casa e, probabilmente, al cinema non avrebbe avuto lo stesso successo. Vi ricordiamo, inoltre, che è disponibile dal 15 luglio per l’acquisto su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMvision, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV e per il noleggio su Sky Primafila e Infinity.

Recensione
  • Scooby!
    8Voto Finale

    Scooby! è un film moderno, un po' diverso dalle classiche avventure di Scooby-Doo. Adatto ai bambini di oggi (con battute e riferimenti al mondo e alla tecnologia odierna) l'avventura creata interamente in CGI unisce i mondi dei vari personaggi realizzati da Hanna-Barbera. Ai più nostalgici potrebbe quasi infastidire, ma tutto sommato è piacevole per passare un paio d'ore in famiglia.


    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...