fbpx

Scorn: 13 minuti di gameplay inediti per l’esclusiva Xbox e PC

Torna a prendere forma l'incubo di Scorn, atteso sparatutto horror in prima persona di Ebb Software in esclusiva per PC e Xbox Series X|S.

  • Home
  • Games
  • News
  • Scorn: 13 minuti di gameplay inediti per l’esclusiva Xbox e PC

Attraverso il proprio canale YouTube ufficiale, i ragazzi di GameSpot hanno mostrato oggi al mondo 13 minuti inediti di gameplay dedicati a Scorn, il nuovo sparatutto in prima persona attualmente in fase di lavorazione presso gli studi di Ebb Software. Il gioco, ispirato ai lavori del pittore svizzero H. R. Giger e del pittore polacco Zdzislaw Beksinki, è privo di una data di lancio, ma sappiamo ormai da mesi che sarà esclusiva PC Windows e Xbox Series X|S. Scorci d’inferno in 4K e adrenaliniche fasi d’azione in cui volano proiettili da tutte la parti vi attendono nel filmato posizionato in copertina, per vostra comodità.

In Scorn i giocatori prenderanno il controllo di un essere umano privo di pelle, impegnato a vagare in un mondo da incubo dove creature terrificanti si aggirano apparentemente a caso, desiderosi di annientarvi dietro ogni angolo. Lo sviluppo del titolo è iniziato nel 2014 con l’obiettivo di offrire al pubblico un gioco in grado di differenziarsi dagli altri già presenti sul mercato. Lo sviluppo di Scorn è stato reso possibile, nel corso degli ultimi anni, grazie ad un fondo globale chiamato Kowloon Nights, dedicato ai videogiochi. Questo ha reso possibile la messa in atto del gioco che Peklar sognava da oltre dieci anni.

Il comparto tecnico sembra già da ora particolarmente solido. La qualità della grafica, della gestione di luci e ombre e delle textures è davvero notevole e appare chiaro che il motore grafico (Unreal Engine 4) vanti già un’ottima forma in termini di stabilità del frame rate. Scorn si era già mostrato in estate, nei primi giorni di maggio, in occasione di una videoconferenza targata Microsoft Inside Xbox, qualche giorno più tardi abbiamo dedicato al titolo horror un’anteprima. Solo nel mese di giugno abbiamo scoperto che il trailer mostrato non girava nativamente su Xbox Series X, come sottolineato dal game director del progetto, Ljubomir Peklar, ma su una Nvidia GeForce RTX 2080Ti.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...