fbpx

Sony: al via il programma per ricompensare i cacciatori di bug

Sony ha annunciato ufficialmente al pubblico il programma di PlayStation Bug Bounty, che ricompenserà i giocatori disposti ad aiutare l'azienda.

  • Home
  • Games
  • News
  • Sony: al via il programma per ricompensare i cacciatori di bug

I bug sono sempre stati una realtà del settore videoludico, e ad ogni giocatore sarà capitato di imbattersi in uno di questi problemi almeno una volta nella vita. Non è sempre facile o economico per le aziende rintracciarli, ma in questo caso Sony ha deciso di tentare un approccio diverso, offrendo ai giocatori PlayStation un modo per aiutarli in questo compito in cambio di grosse somme di denaro. In un post sul blog PlayStation è stato lo stesso Geoff Norton ad annunciare il programma, spiegando come Sony si sia affidata alla celebre compagnia di sicurezza in rete HackerOne per riuscire a risolvere i problemi, coinvolgendo apertamente la numerosa community.

Sono lieto di annunciare ufficialmente il lancio al pubblico del programma di “PlayStation Bug Bounty”, perché la sicurezza dei nostri prodotti è fondamentale per la creazione di esperienze videoludiche incredibili per la nostra community. Abbiamo condotto il nostro programma di ricompensa privatamente finora, ma riconosciamo il ruolo prezioso della community nel migliorare la sicurezza, quindi siamo entusiasti di annunciare l’apertura del nuovo programma a tutti.

Secondo quanto dichiarato sul post, chiunque riuscisse a trovare dei problemi o delle gravi funzionalità della console potrebbe arrivare a guadagnare addirittura 50.000$. Le ricompense sono disponibili in quattro diversi livelli, che tengono in considerazione la piattaforma e la gravità del bug stesso, e comprendono anche il servizio PlayStation Network. Per quanto riguarda quest’ultimo i giocatori possono guadagnare 100$, 400$, 1000$ o 3000$ in base alla criticità del problema, ma le cifre aumentano vertiginosamente se si parla della console PlayStation 4, con cui i giocatori potranno ricevere fino alla bellezza di 50.000$ in caso segnalassero un problema molto grave alla piattaforma.


Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...