Sony Bend Studio: il gioco in lavorazione sarà una nuova IP open world?

Sony Bend Studio: il gioco in lavorazione sarà una nuova IP open world?

Secondo quanto emerso dai profili social degli sviluppatori di Sony Bend Studio, il nuovo gioco in lavorazione potrebbe non essere il sequel di

  • Home
  • Games
  • News
  • Sony Bend Studio: il gioco in lavorazione sarà una nuova IP open world?
  BREAKING
GTA Remastered Trilogy, il CEO di Take-Two minimizza i problemi tecnici
Pokémon diventa un FPS, fan realizzano un gioco brutale
The Wolf Among Us 2: prime foto, ecco come Telltale si è ripresa dal crollo
Fortnite: leak avrebbe rivelato le skin di Hawkeye
FIFA 22: cosa cambia l’aggiornamento 1.16 su FUT e sul gameplay
Activision Blizzard: il CEO pensò di acquistare dei siti di notizie videoludiche
Dying Light 2 rinviato su Nintendo Switch, è ufficiale
Horizon Forbidden West: nuovo trailer e dettagli sulla storia
Activision e Microsoft: L’accordo fa perdere a Sony 20 milioni di dollari
PlayStation Store: Assassin’s Creed e molto altro, le offerte della settimana
Call of Duty: come si evolverà la serie grazie a Xbox
Activision Blizzard: le novità sul metaverso dopo l’acquisizione di Microsoft
Banjo-Kazooie sarà presto gratis con Nintendo Switch Online
Convegno del senato italiano interrotto da un hentai di Final Fantasy VII
Activision Blizzard: Microsoft pagherà una fortuna se l’accordo salterà
Xbox e Activision Blizzard: tutte le IP ottenute grazie all’acquisizione
Microsoft ha comprato ufficialmente Activision Blizzard, è confermato
Xbox Game Pass da record ancora prima dell’acquisizione di Activision
I giochi Play-To-Earn “sono il futuro”, parla il co-fondatore di Reddit
Activision Blizzard produrrà solo esclusive Xbox? Arriva un chiarimento
Next
Prev

Come ben saprete, negli scorsi giorni vi abbiamo segnalato che Jeff Ross e John Garvin, creatori di Days Gone, hanno deciso di abbandonare Sony Bend Studio, rendendo ora molto difficile la possibilità della realizzazione di un secondo capitolo del gioco. Ma stando ad un recente rapporto di Twisted Voxel, il neo studio first party di Sony non starebbe attraversando un periodo difficile, tutt’altro, visto che starebbe lavorando ad un progetto AAA, dunque di alto budget, non ancora annunciato.

In precedenza era emerso che Sony Bend Studio stesse lavorando a un nuovo gioco che avrebbe avuto come punti di forza: l’animazione faccialedi qualità cinematografica“, l’audio 3D e l’introduzione di una possibile componente multiplayer online. Adesso, dopo mesi dall’ultimo aggiornamento, siamo riusciti a scoprire maggiori informazioni sulla nuova IP della software house statunitense. Secondo quanto emerso dal profili Linkedin dei vari dipendenti di Sony Bend Studio, il team di sviluppo avrebbe iniziato a lavorare al nuovo progetto subito dopo il rilascio di Days Gone, nel 2019, sfruttando una tecnica di illuminazione di ultima generazione, il Shotgun-Jira.

La nuova feature annunciata nel marzo del 2019, stando alle informazioni presenti nel blog ufficiale, garantirebbe una miglior interazione e comunicazione tra la fase di sviluppo e e i flussi di lavoro ingegneristici. L’ipotesi che il progetto in questione non si riferisca al sequel di Days Gone trova ulteriore conferma dall’account di Silas Baker, programmatore di Bend Studio, che nel settembre del 2019 ha affermato di lavorare ad un progetto non ancora annunciato.

Per quanto riguarda la realizzazione del mondo di gioco, che sulla falsa riga di Days Gone dovrebbe essere un open world, la software house avrebbe affidato il compito a Ron Allen, senior lead designer. Ancora una volta, la cronologia del nuovo lavoro coincide perfettamente con le date precedentemente indicate, e cioè dopo il rilascio dell’avventura di Deacon St. John. Questo ci porta alle due nuove figure ricercate dalla software house statunitense; una come tirocinante dell’animazione, che aiuti a creare il gameplay e le sequenze narrative per un titolo action, e l’altra come Lead FX, che richiede esperienza nello sviluppo di Unreal Engine.

Vi segnaliamo che anche Days Gone sfruttava come motore di gioco l’Unreal Engine di Epic, dunque ci sono buone probabilità che il prossimo progetto di Sony Bend Studio possa utilizzare lo stesso motore grafico sono molto alte. In attesa di scoprire maggiori dettagli sul nuovo titolo in sviluppo presso la software house statunitense, al momento non abbiamo la certezza che si tratti effettivamente del sequel della precedente opera, o di una IP totalmente inedita.

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...