fbpx

Spider-Man: il doppiatore originale è morto a 90 anni

Paul Soles, doppiatore dello Spider-Man animato negli anni '60, è morto all'età di 90 anni. La notizia è stata diffusa dalla sua manager.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Spider-Man: il doppiatore originale è morto a 90 anni

Brutte notizie in arrivo per i fan della Casa delle Idee e in particolare del celebre arrampicamuri mascherato. Secondo quanto emerso in quest’ultime ore, Paul Soles, doppiatore originale dello Spider-Man animato negli anni ’60 è morto all’età di 90 anni. La notizia della sua dipartita è stata confermata dalla Manager (Angela Wright) su Facebook.

Oltre ad aver doppiato il nostro amichevole Uomo Ragno di quartiere, Soles è noto anche per aver dato la voce a Hermey in Rudolph the Red-Nosed Reindeer (1964). Inoltre nel suo paese di origine, Canada, l’attore era molto popolare per via del talk show da lui diretto (Canada After Dark). 

Ma non è tutto. Soles ha anche doppiato il documentario animato The Colours of My Father: A Portrait of Sam Borenstein, candidato al premio Oscar come miglior cortometraggio.

Nella sua lunga carriera Paul Soles ha ottenuto anche diversi riconoscimenti, come il Gemini Award nel 2006 (per il suo ruolo nella serie televisiva Terminal City) e il Canadian Screen Award (2017), come miglior interpretazione di un attore in una produzione digitale per My 90-Year-Old Roommate.

Paul Soles was truly a Canadian treasure. He lived a long life with so many adventures along the way. RIP.

Posted by Angela Wright on Friday, May 28, 2021

Paul Soles era davvero un canadese d’oro. Ha vissuto una lunga vita con tante avventure lungo la strada. RIP.

Una delle ultime apparizioni pubbliche dell’amato attore e personaggio televisivo canadese risale allo scorso anno, in occasione dell’Action Figure Expo in Ontario, durante la quale ha raccontato alcuni estratti inediti della sua carriera e di cosa volesse dire fare il suo mestiere.

Stando alle ultime dichiarazioni ufficiali di Paul Soles, l’attore è partito dal basso, facendo un sacco di gavetta (tra cui diversi lavoretti estivi durante il periodo universitario). Guardando alla sua intera carriera, il celebre doppiatore di Spider-Man è rimasto molto stupito dai sogni che era riuscito a realizzare nella sua vita.

L’attore e personaggio televisivo, noto a molti per aver prestato la sua voce prestato la sua voceallo Spider-Man originale degli anni ’60, lascia sua sorella Ruth-Ellen, la moglie Jean, e il figlio Jonathan.

Fonte:

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

 

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...