fbpx

Da Square Enix a Konami: ecco i piani per le software house nel 2021

Famitsu ha intervistato ben 110 personalità legate al mondo dei videogiochi appartenenti a compagnie del calibro di Sony, Square Enix e Konami.

  • Home
  • Games
  • News
  • Da Square Enix a Konami: ecco i piani per le software house nel 2021

Siamo arrivati alla fine di questo travagliato 2020 e, come da trazione, è il momento non solo di tirare le somme ma anche di proiettarci all’anno che verrà, sperando ovviamente che ci regali un maggior numero di gioie rispetto a quello che sta per concludersi. Per l’occasione Famitsu ha intervistato ben 110 personalità legate a compagnie del calibro di Square Enix, Konami e Sony, molte delle quali anticipano i loro piani per il 2021. Katsura Hashino di Atlus ha parlato delle proprie ambizioni per l’anno che verrà e dei cambiamenti che ha causato il COVID-19:

Con Coronavirus dello scorso anno, il quale ha causato rapidi cambiamenti in tutto il mondo, tutto ciò che possiamo fare è continuare a concentrarci sul nostro lavoro. Il nostro titolo in fase di sviluppo sta attraversando una fase importante e vogliamo affrontarlo a testa alta per offrire al mondo un gameplay interessante.

In casa Koei Tecmo si è espresso Keisuke Kikuchi, il quale ha parlato dei propri piani per il 2021:

Il 2020 è stato un anno in cui le cose che erano normali non lo erano più. Vorrei esaminare ciò che è importante e ciò che amo ancora una volta e creare un gioco con una nuova prospettiva. Il 2021 è anche il 20° anniversario della serie Fatal Frame, quindi mi piacerebbe festeggiarlo in qualche modo, se possibile. Stiamo lavorando duramente per annunciare alcuni titoli entro la primavera.

Di Koei Tecmo si è espresso anche Fumihiko Yasuda, il quale ritiene che il 2021 sarà un anno di transizione:

Lo sviluppo della serie Nioh è arrivata ad un momento di pausa e ci sono diversi progetti la cui produzione su vasta scala inizierà nel 2021. Ho intenzione di cambiare il mio stile di sviluppo per adattarlo ai cambiamenti dell’attuale stile di vita, oltre a concentrarmi su nuovi titoli.

In casa Konami la parola d’ordine invece è “imparare dal passato“, come sottolineato da Noriaki Okamura, il quale ha poi parlato dei piani per il 2021:

Momotaro Dentetsu: Showa, Heisei, Reiwa mo Teiban!, che abbiamo rilasciato alla fine di quest’anno, sono ora disponibile e stanno avendo un ottimo riscontro! […] Ci sono anche piani per un nuovo annuncio riguardante Bomberman molto presto!

Presso Square Enix si respira molto entusiamo circa i piani futuri. Tomoya Asano, per esempio, non vede l’ora di vedere come sarà accolto dal pubblico Bravely Default II:

Spero che Bravely Default II sia un successo e di potermi preparare per il prossimo!

Grande entusiasmo in casa Square Enix anche per altre saghe storiche della compagnia, dal progetto Final Fantasy VII a Dragon Quest:

Yoshinori Kitase:

Il futuro di Final Fantasy VII è in preparazione. Ma bisognerà attendere ancora un po’ per ulteriori dettagli.

Noriyoshi Fujimoto:

Dragon Quest celebrerà il suo 35° anniversario, quindi spero di poter annunciare qualcosa a riguardo.

Naoki Yoshida:

Il 2021 sarà l’anno più impegnativo della mia carriera. Vorrei che fosse un anno in cui io possa offrire sorpresa ed entusiasmo ai giocatori, prestando anche attenzione alla mia salute. Attendo con ansia i vari annunci sia per Final Fantasy XIV che per Final Fantasy XVI!

Nicolas Doucet di Sony Interactive Entertainment pensa invece ad un 2021 all’insegna della coltivazioni dei propri interessi, senza però mettere da parte il lavoro. citando nello specifico il Team Asobi responsabile dell’apprezzato Astro’s Playroom:

Non vedo l’ora di guardare le nuove stagioni di Upload e After Life su Amazon Prime e Netflix, nonché di iniziare un nuovo progetto con il Team Asobi.

Manabu Shimomoto di Bandai Namco Entertainment invece guarda al passato, volenteroso di celebrare il prossimo anniversario della celebre serie Ace Combat:

Mi piacerebbe realizzare qualcosa per il 25° anniversario della serie Ace Combat,  inizialmente previsto per il 2020. Questi piani sfortunatamente non sono stati realizzati, sebbene fossero idee preliminari. Continuate a supportare la serie Ace Combat!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...