Squid Game viene emulato dai bambini con violenza in Belgio

Squid Game viene emulato dai bambini con violenza in Belgio

Squid Game diventa al centro di forti polemiche, dopo che alcuni bambini hanno emulato i giochi con violenze sui compagni per chi perdeva.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Squid Game viene emulato dai bambini con violenza in Belgio

Il successo di Squid Game, la serie coreana di Netflix, è innegabile ma sembra che uno dei giochi venga emulato dai bambini in Belgio, con tanto di violenze sui compagni di classe, invece dell’eliminazione vera e propria. Si sono diffusi infatti casi di piccoli studenti tornati a casa con lividi, dopo aver perso a “1,2,3 Stella”, che compare anche nella serie.

Recentemente abbiamo sentito anche una canzone dedicata allo showma mai ci saremmo aspettati di venire a conoscenza di violenze tra i bambini, i quali hanno emulato la serie a modo loro. La denuncia, riportata da Il Messaggero, arriva da una mamma dopo che la figlia è tornata a casa piangendo, vittima dei suoi stessi compagni di scuola.

A quanto pare, emulando alcuni dei giochi presenti nello show, i bambini prendevano di mira chiunque fallisse i vari giochi, attraverso schiaffi e persino frustate, che hanno subito fatto preoccupare i genitori. Tuttavia moltissimi istituti hanno postato dei messaggi su Facebook in cui rassicuravano le famiglie, confermando che faranno tutto il necessario per fermare questi comportamenti.

La serie, che forse potrebbe avere anche una seconda stagioneè attualmente vietata ai minori di 16 anni per via dei suoi contenuti, limitazione che a quanto pare non ha fermato alcuni piccoli studenti del Belgio. Al momento non sappiamo quali provvedimenti verranno presi, ma i vari istituti hanno prontamente risposto alle preoccupazioni dei genitori.

Squid Game

Non è la prima volta che la serie Netflix causa problemi, che in passato ha portato a tagliare un’intera scenama mai di questo livello e con un pubblico così giovane, che in teoria non dovrebbe avere accesso a questo show. Per il momento le denunce sono arrivate solamente da istituti risedienti in Belgio.

Non sappiamo quali provvedimenti saranno presi e se coinvolgeranno anche altri paesi all’interno dell’unione Europea, in quanto non sono state ancora diffuse informazioni al riguardo.

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...