STALKER 2: dietrofront degli sviluppatori, non ci saranno NFT

STALKER 2: dietrofront degli sviluppatori, non ci saranno NFT

Nonostante le ultime dichiarazioni degli sviluppatori della GSC Game World, la decisione è arrivata sullo sviluppo degli NFT su STALKER 2.

  • Home
  • Games
  • News
  • STALKER 2: dietrofront degli sviluppatori, non ci saranno NFT
  BREAKING
A Winter’s Tale: il primo film d’animazione Sony realizzato con Dreams
Halo Infinite permetterà presto di guadagnare crediti giocando
Netflix risponde con un annuncio dopo l’acquisizione di Activision Blizzard
Call of Duty: la fine degli accordi con Sony sembrerebbe vicina
Star Wars: Jedi Fallen Order 2, leak anticipa annuncio e finestra di uscita?
Phil Spencer di Xbox ha paura della concorrenza di Facebook e Google
Call of Duty potrebbe abbandonare la sua cadenza annuale
Battlefield 2042 potrebbe diventare gratuito a breve
Need for Speed: il prossimo capitolo potrebbe arrivare a breve
Final Fantasy VII Remake Parte 2 potrebbe uscire prima del previsto
Zelda: Majora’s Mask, la data d’arrivo su Nintendo Switch online è vicina
Call of Duty continuerà a uscire su PlayStation? Phil Spencer fa chiarezza
Life is Strange: Remastered Collection rinviato per Nintendo Switch
PlayStation: Wrap-Up, come vedere le statistiche del 2021
Ghostwire Tokyo: il PlayStation Store avrebbe svelato la data d’uscita
FIFA 22: rivelato il Team of the Year
Phil Spencer svela le IP a cui è interessato dopo l’acquisizione di Acrtivision Blizzard
Pokémon GO: scoperto un glitch degli scambi, Niantic prende provvedimenti
Future Games Show: rivelata la data ufficiale dello showcase
WWE 2K22 ritorna con Rey Misterio in copertina, trailer e data d’uscita
Next
Prev

La decisione che era stata presa dagli sviluppatori del gioco non ha trovato conferme. GSC Game World ha deciso di eliminare gli NFT da STALKER 2, dunque tutta la questione si chiude e il gioco non sarà collegato ad alcun sistema di monetizzazione di questo tipo.

Gli sviluppatori del gioco avevano inizialmente difeso la scelta di introdurre degli NFT collegati al gioco, ma la reazione dei giocatori più affezionati è stata estremamente negativa. Questo ha fatto sì che gli autori tornassero rapidamente indietro dalla loro decisione.

Nella dichiarazione degli sviluppatori essi spiegano «In base ai feedback che abbiamo ricevuto, è stata presa la decisione di cancellare qualsiasi iniziativa riguardante gli NFT per STALKER 2». Inoltre, viene spiegato che gli interessi degli utenti sono la priorità per la software house.

GSC Game World spiega che STALKER 2 è davvero il gioco più grande e più complesso che sia mai stato creato dal team, una dichiarazione di certo molto importante sulla qualità che si ci aspetta.

stalker-2-girera-grazie-unreal-engine-5-ufficiale

Il sistema degli NFT era stato introdotto per aumentare il denaro disponibile per lo sviluppo di STALKER 2, progetto che nonostante le grosse premesse non dispone di finanziamenti particolarmente ingenti, a quanto pare. Inoltre non era previsto che l’utilizzo dei token andasse a modificare la storia o addirittura il gameplay del gioco, in quanto questo non trattava di armi, quest o ambientazioni.

L’obiettivo era quello di avere a che fare solamente oggetti come guanti, tatuaggi, skin o badge per la modalità multiplayer (che verrà rilasciata come aggiornamento gratis dopo la storia in single player). Resta il fatto che saranno disponibili anche carte collezionabili solo attraverso la piattaforma DMarket, quindi non all’interno del gioco.

Questa, come spiegato dagli sviluppatori, è una piattaforma che è stata creata esclusivamente per i videogiochi, la quale funziona con un sistema collegato ad altri network come Polygon e Solana. Scopriremo presto se ci saranno ulteriori aggiornamenti per STALKER 2, nel mentre vi rimandiamo alla nostra scheda dedicata con tutti i dettagli.

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...