fbpx

Starfield: Tom Cruise apparirà nell’attesissimo gioco di Bethesda?

Starfield è un progetto di Bethesda sul quale si hanno poche informazioni, ma Tom Cruise potrebbe avere un ruolo nel videogioco di fantascienza.

  • Home
  • Games
  • News
  • Starfield: Tom Cruise apparirà nell’attesissimo gioco di Bethesda?

Starfield è un nuovo progetto Sci-Fi di Bethesda, in questo periodo al centro di molte indiscrezioni che hanno coinvolto anche Tom Cruise.

Il titolo potrebbe vedere la luce nel 2022, ma non si hanno annunci ufficiali riguardo al periodo di lancio e, dopo il 2019, la casa di produzione è stata molto avara con le informazioni, accrescendo la sete di sapere dei giocatori.

Secondo tre insider all’interno del subreddit Gaming Leaks and Rumors, in Starfield sarà presente anche il celebre attore Tom Cruise. Sebbene non si abbiano notizie certe, e queste voci di corridoio non possano ancora trovare conferma, è bene ricordare che nel 2018 la stessa Bethesda aveva invitato Tom Cruise a lavorare tra le sue fila:

Hey Tom Cruise, siamo tuoi grandi fan. Abbiamo amato le tue interpretazioni in Oblivion e Fallout. Vuoi unirti al nostro prossimo progetto?

Non è da escludere, quindi, che l’attore abbia ricevuto e accettato l’invito di entrare a far parte di Starfield. Tuttavia, né questo rumor né i precedenti possono essere considerati veritieri, per ora.

starfield

Sono state diverse le indiscrezioni non confermate che hanno coinvolto il titolo di fantascienza di Bethesda, come per esempio le piattaforme sulle quali sarà possibile giocare (presumibilmente Xbox e PC), o il periodo di lancio (il 2021 sembrerebbe da escludere).

Bethesda potrebbe cercare di lavorare sulla falsariga di CD Projekt, portando un noto volto di Hollywood sul palcoscenico videoludico, come è stato per Keanu Reeves in Cyberpunk 2077.

All’inizio dell’anno uno degli sviluppatori ha annunciato che avrebbe tenuto un’asta: il vincitore avrebbe avuto la possibilità di progettare il proprio personaggio all’interno del gioco. Nel 2020, inoltre, un dipendente di Bethesda ha annunciato che il titolo avrà un sistema di animazione completamente revisionato rispetto ai giochi passati, come Fallout 76.

In seguito alla monumentale acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft a settembre 2020, il Presidente e CEO di PlayStation Jim Ryan aveva affermato di non essere affatto certo che Starfield potesse approdare sulle console Sony.

Il CEO di Xbox, Phil Spencer, ha invece detto di voler puntare su titoli semi-indipendenti e su nuove esclusive per giochi sviluppati da Bethesda, come l’attesissimo sparatutto Deathloop, il che potrebbe includere anche l’attesissimo videogioco Sci-Fi in auge tra le sezioni di rumor.

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...