fbpx

Nintendo Switch Pro e Breath of The Wild 2: il commento di Doug Bowser

Ecco le parole di Doug Bowser, presidente della Nintendo of America, in merito al futuro dell'azienda
  • Games
  • News
  • Nintendo Switch Pro e Breath of The Wild 2: il commento di Doug Bowser

Sono uscite nuove indiscrezioni a proposito della tanto chiacchierata Nintendo Switch Pro e dell’altrettanto desiderato The Legend of Zelda Breath of the Wild 2. In merito a questi due argomenti si è espresso recentemente anche Doug Bowser, presidente della Nintendo of America, che ha dato qualche informazione a riguardo nell’intervista fatta da Polygon.

L’intervistatore Russ Frushtick, co-fondatore e senior editor di Polygon, ha voluto portare in analisi quel che saranno i piani futuri di Nintendo, più precisamente a riguardo di ciò che porterà questo 2021, oramai alle porte, tentando inoltre di scucire qualche informazione a proposito della Nintendo Switch Pro, di cui si parla tanto ma della quale si sa ancora ben poco. Doug Bowser purtroppo non si è espresso molto in merito, che ha commentato dicendo:

Quello che voglio dire è che rilasceremo contenuti, con cadenza regolare per tutto l’anno. E c’è molto di più in arrivo, ovviamente, se pensi alla nostra IP che rilasceremo quando sarà giusto, quando sarà pronta e quando avremo ottime esperienze di gioco. Nel frattempo però continuiamo ad appoggiarci a quella che penso sia ancora un programma molto forte per queste festività e un catalogo molto nutrito.

In primo luogo, guardiamo sempre alla tecnologia. Come sappiamo, la tecnologia è in continua evoluzione e cambiamento. Siamo sempre alla ricerca di ciò che sta arrivando per determinare: come può incrementare e migliorare l’esperienza di gioco? Che sia su una piattaforma attuale o su una piattaforma futura, siamo sempre alla ricerca di questo.

Tuttavia abbiamo visto in questo momento che lo slancio su Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite nel quarto anno è forte. Crediamo di cambiare la traiettoria di un altro tipico ciclo di vita della console. E continueremo a farlo, nel prossimo futuro, faremo affidamento su entrambe le piattaforme e sui contenuti che ne derivano, perchè è la relazione simbiotica che fa la vera differenza. Ed è per questo che Nintendo Switch è così differenziato.

Per quanto riguarda invece le informazioni in più a proposito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, purtroppo niente da fare, non ci sono buone nuove. Il titolo pare possa avere grandi probabilità di uscire per le festività del 2021, se diamo retta al leak rilasciato da Emily Rogers su Twitter, insider di Nintendo, ma da parte di Doug Bowser non ci sono novità in merito. Alla richiesta di qualche informazione a proposito di Bayonetta 3, Metroid Prime 4 e del sequel di Breath of the Wild, il presidente di Nintendo of America ha risposto dicendo:

Man mano che progrediamo su qualsiasi titolo e riteniamo che sia il momento giusto, condivideremo con la comunità il punto in cui ci troviamo nello sviluppo. A questo punto, però, non ho più niente da condividere su questi titoli.

Non vi sono buone nuove in merito a nulla, purtroppo, ma Nintendo Switch ha ancora molto da offrire e, per quanto riguarda Zelda, potete dare un’occhiata al recente Hyrule Warriors L’Era della Calamità, titolo musou per Switch che funge da interessante prequel di Breath of the Wild.

Gli auricolari Samsung Galaxy Buds+ sono disponibili a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche l’Acer Aspire 5 A514-54-57E7, ecco il link per acquistarlo a un ottimo prezzo.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...