fbpx

Symbaroum: Starter Set – L’anteprima del GDR firmato Free League

Gli appassionati di opere famose come Principessa Mononoke e The Witcher ameranno Symbaroum, un gdr Grimdark Fantasy immediato e letale.

  • Home
  • Board
  • Anteprima
  • Symbaroum: Starter Set – L’anteprima del GDR firmato Free League

Tutti i giocatori di ruolo hanno provato nella loro vita uno – o più – titoli di genere fantasy, lì dove le compagnie di eroi formate da guerrieri impavidi, maghi sapienti e simpatici cantastorie hanno facilitato la stesura di viaggi unici. Non a caso tanto lo dobbiamo a un’opera immensa – in tutti i sensi – intitolata Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien; sappiamo tutti di cosa stiamo parlando. Nel tempo il fantasy ha mostrato una sequela di sfumature che hanno in breve appassionato nuovi lettori e fruitori. Dal fantasy classico sono nati lo Sword & Sorcery, il Dark Fantasy, l’Heroic Fantasy e l’Urban Fantasy solo per citarne alcuni, e da qualche anno sta spopolando una branca oscura di questo genere: il Grimdark. I temi affrontati appaiono sotto una tinta nera e la violenza investe (quasi) ogni momento della scena. Dalla letteratura ai videogiochi, fino alle opere cinematografiche, il Grimdark ha saputo (ri)avvicinare tantissimi amanti del genere. Ovviamente tutto questo ha toccato anche il mondo dei giochi di ruolo.

Symbaroum

Partiamo subito facendo un nome: Symbaroum. Questo gdr dark fantasy è figlio della Free League, realtà editoriale svedese che ha sfornato titoli come Coriolis, Tales from the Loop e Mutant tra i tanti. In Italia è arrivato grazie alla casa editrice Space Orange 42, un’altra garanzia nostrana. Cerchiamo adesso di vedere cosa abbiamo tra le mani, soffermandoci sulla versione “Starter set“, la quale contiene tutti gli elementi necessari per lanciarsi subito all’esplorazione dell’oscura Davokar; trovare ricchezza e fama non sarà facile. Prima di addentrarci negli aspetti peculiari di questo gioco è doveroso spendere qualche parola per il prodotto. Lo starter set contiene un compendio di regole, un’avventura da vivere senza esitazione, tre mappe illustrate, cinque schede di personaggi pregenerati e un set di dadi. I manuali brillano per un’impaginazione perfetta, che anticipa cosa si andrà a giocare. Dalla scelta del font alle illustrazioni – di alto livello, ci mancava vedere tavole così belle -, questo prodotto vanta di una realizzazione da applausi. Questi svedesi, eh!


Pronti all’avventura?

Symbaroum è un gioco di ruolo dal sapore Grimdark Fantasy. I partecipanti saranno immersi in un mondo selvaggio, oscuro, dove i pericoli non dormono mai. Riuscire a sopravvivere nella tenebrosa Davokar non sarà certo un’impresa facile, soprattutto se consideriamo che altri avventurieri come voi sono alla ricerca di denaro e fama, un po’ un classico per questo genere di ambientazioni. Amerete questo gioco ancora di più se già apprezzate opere come Principessa Mononoke, The Witcher o Il Trono di Spade; sono infatti presenti elementi comuni in Symbaroum, gestiti per rendere al meglio un’atmosfera che lascia poco spazio alla speranza.

Symbaroum

A differenza di tanti altri giochi fantasy moderni, questo non presenta un sistema complesso e persino la presenza delle tabelle è ridotta all’essenziale. Il risultato? Le sessioni di gioco – e in particolare la ruolata – è snellita parecchio e si lascia maggiore spazio alla fantasia e alla libera interpretazione. Il regolamento si apprende facilmente, così come le meccaniche inserite, quali ad esempio la Corruzione. Tutte le classi utilizzabili hanno accesso alla magia (cosa non da poco), ma pagando un prezzo considerevole. Ogni volta che un pg utilizza un incantesimo accumula infatti dei punti Corruzione, avvicinandosi sempre più alla forma di Abominio. La magia diventa quindi una risorsa forte, ma con conseguenze importanti per il personaggio.

Come in ogni GDR, anche in Symbaroum gli “eroi” dovranno affrontare diverse prove e sarà richiesta tutta la loro abilità per riuscirci. La scheda personaggio è composta da otto attributi sui quali si baseranno i lanci di dadi richiesti. Il gioco abbraccia il sistema d20 roll under: per avere successo è necessario ottenere un numero inferiore o uguale alla somma di uno degli attributi più eventuali modificatori. Al contrario, se la somma dovesse risultare superiore al numero bersaglio, la prova è da considerarsi fallita.

“Eroi” allo sbaraglio

Giunti fin qua abbiamo capito che non giocheremo impersonando dei santi; i paladini che portano la luce troveranno poco spazio nella nera Davokar… ma si può comunque provare. La creazione del personaggio è una fase cruciale dell’esperienza, approfondita però nel manuale di gioco completo. Nella versione Starter Set si potranno giocare cinque differenti personaggi grazie a schede pregenerate. Potrete vestire i panni di:

  • Cavaliere: il senso del dovere ti scorre nelle vene e faresti qualunque cosa pur di proteggere il tuo signore. Puoi contare su spiccate capacità nel combattimento e su un’armatura forgiata per resistere a qualunque colpo. Chissà, magari le tue azioni impavide arriveranno anche agli occhi della Regina.
  • Cacciatore di streghe: hai dedicato la tua vita nel combattere le creature oscure che infestano questo mondo. Il motivo? Un’esperienza che ti ha cambiato profondamente e che ha fatto nascere in te un sentimento di profondo disgusto verso questi esseri. Utilizzi la magia, ma sai cosa comporta. Nessuno può sfuggire alla Corruzione.
  • Cacciatore di tesori: nulla ti attira più delle antiche rovine nascoste nell’ombra di Davokar. Sai benissimo che in quelle stanze desolate si nascondono tesori dal valore inestimabile e sei pronto a tutto pur di riportarli alla luce e ottenere le ricchezze che tanto brami. Nessuno mette in dubbio le tue capacità, ma forse non conosci così a fondo quell’oscurità come pensavi.
  • Teurgo: hai affidato la tua vita a Prios, l’Unico, il Sole, e questa fede fa scorrere in te un potere mistico, forte, inarrestabile. Ma non sei l’unico. Ci sono altre persone in grado di utilizzare questi poteri dopo aver rinnegato il proprio dio.
  • Mago ritualista: hai studiato i segreti arcani della magia e per te i poteri mistici non sono altro che un’estensione delle leggi che fondano il mondo. Sai cosa comporta il peso della conoscenza, ma ciò non ti ha allontanato dalle tue ambizioni. Cederai alla Corruzione o sarai in grado di resisterle?

Tiriamo le somme

Lo starter set di Symbaroum è di certo un prodotto che gli appassionati dei giochi di ruolo non dovrebbero lasciarsi sfuggire. La veste grafica è più affascinante di molti dei titoli mainstream, su questo ci sono pochi dubbi. Le premesse sono molto interessanti ed è possibile che dopo l’acquisto di questa edizione sentirete la voglia di fare vostro anche il manuale completo. Anzi, possiamo tranquillamente dire che certamente vi sposterete sul manuale completo. Garantito.

Symbaroum

Questo gioco di ruolo è consigliatissimo a chi è in cerca di un esperienza oscura e dal sistema di gioco che non preveda troppi calcoli o tabelle frequenti. Parliamo di un’ottima alternativa alle classiche ambientazioni fantasy dove tutto è lucente, fatato, eroico. Abbiamo ormai capito che in Symbaroum la musica è diversa. Ci teniamo quindi a consigliarlo a chi volesse esplorare il mondo dei GDR dal punto di vista di genere e sistema di gioco. Potrebbe piacervi, ma non è il titolo che fa gridare al miracolo.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...