fbpx

The Dark Pictures Anthology: Little Hope, disponibile la nostra videorecensione

The Dark Pictures Anthology: Little Hope è il secondo capitolo della serie horror di Supermassive Games. Pronti a vivere un nuovo incubo?

  • Home
  • Games
  • News
  • The Dark Pictures Anthology: Little Hope, disponibile la nostra videorecensione

Sviluppata negli studi di Supermassive Games, in collaborazione con Bandai Namco, The Dark Pictures Anthology è una serie horror ad episodi per la quale sono stati previsti ben otto capitoli. The Dark Pictures Anthology: Little Hope è il secondo di questi e nella nostra videorecensione (in copertina) vi raccontiamo com’è stato immergersi in questo nuovo incubo, restando costantemente sul filo del rasoio tra una scelta buona e una cattiva. Vi rimandiamo anche al testo completo, accessibile attraverso il seguente link.

Little Hope segue gli eventi legati a John, un professore di un liceo e i suoi studenti Taylor, Andrew, Daniel e Angela, tutti persi nel villaggio di Little Hope, un luogo immaginario ambientato tra le terre della Nuova Inghilterra. Tra queste colline si sussurra di antiche e tristi storie legate ad una feroce caccia alle streghe avvenuta nel lontano 1682. I poveri studenti dovranno cercare di sopravvivere svelando gli oscuri segreti che gravano sui cieli e nei cuori della gente di Little Hope.

Come il capitolo precedente intitolato Man of Medan (qui la nostra recensione), The Dark Pictures Anthology: Little Hope appartiene al genere dei survival horror in terza persona nel quale il giocatore, come appena descritto, prende il controllo di uno o più personaggi allo scopo di svelare oscuri segreti, cercando di restare in vita. La serie si contraddistingue grazie ad un sistema di moralità che regola le interazioni con gli altri personaggi, modificando parte degli eventi in base alle scelte effettuate. Sono presenti anche dei quick time event che possono determinare, negli attimi più concitati dell’avventura, l’immediata morte del protagonista di turno. Little Hope introduce diverse novità al gameplay offerto dal primo capitolo, come ad esempio una ridotta difficoltà dei quick time event appena menzionati e una maggiore velocità di movimento dei personaggi. Sono inoltre presenti due modalità multiplayer: Storia condivisa, nella quale due giocatori possono portare a termine l’avventura giocando in co-op online) e Cinema, dove fino a cinque giocatori possono interpretare un solo protagonista a testa, scambiandosi il controller quando gli eventi a schermo lo richiedono.

The Dark Pictures Anthology: Little Hope è attualmente disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC Windows.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...