fbpx

The Division classificato come M (Mature)

Come sapete, tutti i videogiochi vengono catalogati mesi prima dell’uscita, classificati in base ai temi trattati all’interno dei...

Come sapete, tutti i videogiochi vengono catalogati mesi prima dell’uscita, classificati in base ai temi trattati all’interno dei titoli. Questa volta vi riportiamo il risultato della catalogazione dell’atteso Tom Clancy’s The Division che arriverà sulle nostre console fra poco più di due mesi. Dati i contenuti violenti e crudi, l’ente che si occupa della classificazione ha etichettato il titolo di Ubisoft con il rating M (Mature). Le motivazioni dell’ESRB (Entertainment Software Rating Board) sono state chiare ed inequivocabili, e di certo vanno a dare ottimi spunti su cosa dovremo aspettarci. Vi riportiamo di seguito le dichiarazioni:

The Division

 

“Mentre i giocatori esplorano le aree urbane dopo un attacco bio-terroristico, assistiamo a combattimenti realistici tra bande di strada e militari”.


“I personaggi utilizzano per lo più mitragliatrici, fucili, torrette e granate per uccidere i nemici. Il combattimento è evidenziato da spari realistici, urla di dolore e grandi macchie di sangue”.

“Diverse sequenze raffigurano cadaveri, alcuni di essi legati o appesi a ringhiere e i giocatori dovranno salvare ostaggi in alcuni livelli del gioco. Le cutscene occasionalmente mostrano ostaggi legati e pronti a essere accoltellati o giustiziati con colpi sparati alla testa”.

Ad aggiungersi alla violenza visiva c’è il linguaggio utilizzato nel gioco, gremito di parole che di certo non potremmo ripetere qui. Insomma linguaggio “adulto” e temi di violenza non lasciano alternative sulla scelta. Vi ricordiamo che Tom Clancy’s The Division arriverà l’8 Marzo 2016 per PC e su console next gen PlayStation 4 ed Xbox One.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...