fbpx

The Game Awards – I predict della redazione sugli annunci

Nella giornata odierna vogliamo parlarvi dei The Game Awards e dei relativi annunci, cercando di indovinare quali giochi verranno mostrati.

Ormai ci siamo, manca sempre meno ai The Game Awards che noi della redazione seguiremo in diretta, e quasi per cominciare ad “anticiparci il lavoro” abbiamo pensato a proporvi questo articolo. Questo pezzo tiene fede ai pareri e ai gusti della redazione: in questi giorni ci siamo confrontati sull’evento in generale, e come da prassi sono usciti i classici “e se annunciassero questo gioco?”. Dunque senza troppi giri di parole, abbiamo deciso di mettere per iscritto le nostre previsioni, anche solamente a scopo goliardico. Ovviamente la piccola lista riportata qui sotto tiene fede solamente ai titoli che, ad ora, non sono stati confermati, dunque anche se si vocifera la loro presenza nulla è deciso fino all’ultimo. Nei giorni scorsi lo stesso Geoff Keighley ha iniziato a divulgare qualche dettaglio, come la presenza di World Premier che daranno allo show quel sapore next gen che non vediamo l’ora di sentire.

Dragon Age 4 

Sicuramente uno dei giochi più attesi, visto che il nuovo Dragon Age dovrebbe rappresentare la rinascita di Bioware dopo un paio di passi falsi davvero pesanti, ci riferiamo ovviamente a Mass Effect: Andromeda e Anthem. L’ultima volta che abbiamo sentito parlare del titolo era pochi mesi fa, alla Gamescom… tuttavia, le informazioni rivelate non erano particolarmente ricche. Da quello che sappiamo però i lavori sul gioco proseguono bene, proprio per questo motivo vederlo finalmente in azione con un bel video gampley ai The Game Awards potrebbe essere una possibilità concreta. Per maggiori informazioni sul prodotto noi vi rimandiamo alla nostra anteprima.

Metal Gear Solide Remake 

Di questo remake se ne parla da anni, ormai è quasi una leggenda che si ripetono i fan della saga per farsi coraggio. La verità è che se davvero in pentola ci fosse proprio un remake di Metal Gear, magari anche per le nuove console, l’intero mondo videoludico ne risulterebbe arricchito proprio a livello culturale. Il primo capitolo della saga di Snake ha un valore storico inestimabile, e permettere ai nuovi giocatori di approcciarsi per la prima volta a questa opera sarebbe un’opportunità da non perdere. L’uscita del primo Metal Gear è targata addirittura 1998, impossibile pensare che le nuove generazioni si approccino ad un prodotto con un comparto tecnico ormai così arretrato, ma come Final Fantasy VII Remake, Demon Souls, Shadow of the Colossus o altri remake hanno dimostrato, grandi classici come questi se riportati a nuovo sono sempre capaci di lasciare un segno indelebile in qualunque momento.

Silent Hills

Ridendo e scherzando, qui si toccano vette senza precedenti. Se il remake di Metal Gear Solid lo abbiamo considerato al pari di una leggenda, il ritorno di Silent Hills sarebbe come svegliarsi all’improvviso e scoprire che in realtà questo 2020 non è mai esistito. Appurato questo però, torniamo con i piedi per terra, visto e considerato che questo è il titolo meno probabile che vedrete. Il problema è che ad ogni evento importante si parla del ritorno di questa saga, ma con tutta probabilità sono solo le speranze dei fan più accaniti. Nella vita ovviamente mai direi mai, ma con Konami ormai fuori dai giochi videoludici e un Kojima sempre più impegnato verso altri progetti lato Sony, non crediamo che questa IP possa risorgere a breve. Il discorso sarebbe diverso se qualche publisher ne acquistasse i diritti, ma una trattativa del genere avrebbe sicuramente fatto tremare la terra e non sarebbe passata inosservata. Ad ora non resta che sperare di vedere Silent Hills ai The Game Awards, ma le possibilità sono davvero basse.

Elden Ring

Questo è un po’ come il segreto di pulcinella, la sua presenza doveva restare nascosta ma, a quanto pare, così non è stato. Elden Ring non è stato ancora confermato ufficialmente, ma allo stato attuale delle cose sembra proprio che il nuovo titolo di From Software sarà mostrato ai The Game Awards. La prima volta abbiamo visto il gioco è stato all’E3 dell’anno scorso, ma da quel momento in poi sono sparite tutte le tracce. Speriamo che il team abbiamo preparato una bella sorpresa, soprattutto dopo tutti questi mesi di silenzio.

Ratchet & Clank: Rift Apart

Il duo che scoppia sarà con tutta probabilità presente ai The Game Awards, anche perché come comunicato da Sony la sua uscita sarebbe più vicina del previsto. Sebbene già dagli ultimi trailer il gioco è stato abbastanza esplicito su che direzione stia prendendo la produzione, crediamo che durante l’evento possa essere svelata finalmente la data d’uscita. Per maggiori informazioni sul titolo noi vi rimandiamo alla nostra anteprima dedicata.

Trailer del film di Uncharted 

Sappiamo per certo che Sony stia lavorando ad un nuovo film dedicato ad Uncharted con protagonosta il super Tom Holland, conosciuto ai più come l’attore interprete di Spider-Man. crediamo fortemente che i The Game Awards siano un ottimo palcoscenico per presentare una pellicola dedicata ad un videogioco, quindi la presenza di un trailer dedicato è più che concreta. Se aggiungiamo anche che sempre più voci confermano che proprio ai The Game Awards sarà svelato il film, non ci resta che incrociare le dita e sperare.

Hood: Outlaws & Legends

Questo è un gioco multiplayer dedicato a Robin Hood, celebre ladro che rubava ai ricchi per dare ai poveri. Crediamo fortemente alla sua presenza durante l’evento e, sebbene da poco sia stato pubblicato un nuovo trailer che presenta tutti e 4 i personaggi, durante i The Game Awards con molta probabilità verranno svelate ulteriori novità davvero interessanti. Non sappiamo altre cose su questo progetto, dunque non vediamo l’ora di vederlo in azione per scoprirne di più.

Pragmata 

La prima volta che abbiamo visto Pragmata in azione è stato durante l’evento dedicati ai giochi PlayStation 5, grazie ad un cinematic trailer davvero enigmatico. Infatti, anche per questo gioco, non abbiamo minimamente visto il gameplay, dunque la sua natura ad ora è ancora sconosciuta. Certo il filmato di presentazione è riuscito ad attirare l’attenzione dei fan che, arrivati a questo punto, sperano di vedere il videogame in azione proprio ai The Game Awards. Sebbene per quest’opera non abbiamo grandi prove della sua presenza, crediamo fortemente che verrà divulgata qualche nuova informazione.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...