The Last of Us Part 2: Joel è vivo, confermata l'assenza del multiplayer

The Last of Us Part 2: Joel è vivo, confermata l’assenza del multiplayer

Attraverso delle dichiarazioni ufficiali su The Last of Us Part 2, Naughty Dog ha chiarito alcuni dettagli sul suo titolo presto in uscita.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Last of Us Part 2: Joel è vivo, confermata l’assenza del multiplayer

Durante lo State of Play di Sony tenutosi il 24 settembre, Naughty Dog ha mostrato un nuovo trailer su The Last of Us Part 2, in cui è stata rivelata anche la data di uscita definitiva. Il titolo arriverà infatti sugli scaffali, ovviamente in esclusiva su PlayStation 4, il 21 febbraio 2020. In queste ore la software house sta inoltre fornendo nuove dichiarazioni relative ad alcuni chiarimenti verso il suo titolo. Vediamo insieme quello che è emerso dopo la fine della conferenza.

Nonostante fosse stato precedentemente annunciato, il gioco non conterrà alcun tipo di modalità multiplayer, al contrario del primo capitolo. Anche The Last of Us era ovviamente orientato al singleplayer, ma la simpatica modalità online non guastava di certo l’esperienza. Può comunque essere un fattore positivo il fatto che Naughty Dog voglia impiegare tutti i fondi in e le energie in suo possesso nel comparto singleplayer del gioco, che sarebbe comunque stato preponderante. Non viene però negata la possibilità di un supporto post-lancio, che potrebbe arricchire The Last of Us Part 2 con importanti espansioni ed aggiornamenti, come successe con il primo capitolo attraverso il DLC Left Behind.

Dopo l’apparizione nel primissimo reveal trailer di Joel, coprotagonista del primo capitolo, molti si sono chiesti se si trattasse di un’allucinazione da parte di Ellie o del protagonista in carne ed ossa. Naughty Dog ha chiarito la situazione ancora prima dell’uscita del gioco: Joel sarà un personaggio presente nell’avventura, vivo e vegeto! Anche se non è chiaro se sarà possibile giocare nei suoi panni, l’uomo accompagnerà sicuramente la protagonista in alcuni tratti dell’avventura.

The Last of Us Part 2 costerà 74,99€, ed usciranno diverse edizioni aggiuntive che abbiamo trattato in questo articolo con tutti i dettagli. E voi, siete interessati all’acquisto del gioco e desiderate magari una delle edizioni speciali? Ricordiamo che il primo capitolo sarà disponibile ad ottobre con il PlayStation Plus nella sua versione rimasterizzata, ed è possibile giocarci anche attraverso il servizio PlayStation Now.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...