fbpx

The Last of Us Parte 2: circa l’80% dei giocatori non ha giocato al primo

Troy Baker, l'uomo che presta voce al personaggio di Joel, ha fatto un'interessante rivelazione a tutti i fan di The Last of Us Parte 2.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Last of Us Parte 2: circa l’80% dei giocatori non ha giocato al primo

Come ben sappiamo The Last of Us Parte 2 è stato rilasciato da quasi un mese ottenendo ottimi risultati specialmente per quanto riguarda la critica: si tratta proprio di un vero successo commerciale, che ha lasciato una grande impronta nella storia dei videogiochi, ottenendo anche il titolo di esclusiva PlayStation 4 più venduta rapidamente, con ben 4 milioni di copie vendute solamente nei primi 10 giorni dal lancio.

Nelle scorse ore però Troy Baker, l’uomo che ha prestato voce al personaggio di Joel, ha fatto notare al pubblico un numero decisamente intrigante. Durante un’interessante chiacchierata ospitata da Alanah Pearce, Baker ci ha rivelato quelle che sono le previsioni di Sony per quanto riguarda il “conversion rate“, ovvero la percentuale di fan che dopo aver giocato un titolo ne acquista anche il sequel.


Senza alcun dubbio si tratta di una rivelazione che potrebbe sorprendere non pochi appassionati, tra cui proprio il nostro tanto amato Troy Baker: stiamo parlando di un numero compreso tra il 15 ed il 20% circa. Questo significa che, circa l’80% di persone che hanno messo mano sul secondo capitolo del celebre marchio, non hanno nemmeno sfiorato il primo. In risposta a ciò, il team Sony, ha spiegato che comunque il conversion rate di The Last of Us Parte 2, a dire il vero, si posiziona sopra la media. Prima di lasciarci, vi lasciamo alla nostra recensione dedicata a questo capolavoro targato Naughty Dog!

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...