The Last of Us Parte 2 rinviato a data da destinarsi

The Last of Us Parte 2 rinviato a data da destinarsi

The Last of Us Parte 2 è stato rinviato a data da destinarsi a causa del Coronavirus.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Last of Us Parte 2 rinviato a data da destinarsi

Purtroppo è successo: The Last of Us Parte 2 è stato rinviato a data da destinarsi. Sony ha scelto di rinviarlo, insieme a Marvel’s Iron Man VR, per evitare di far uscire il gioco durante questa crisi. L’obiettivo infatti è quello di dare un’esperienza degna di questi giochi agli utenti, e secondo Sony questa crisi non può permetterlo.

L’annuncio è arrivato poco fa tramite l’account Twitter ufficiale di PlayStation, confermato poi da un messaggio di Naughty Dog.

Da come avete visto, la data d’uscita di The Last of Us Parte 2 è stata rimandata. Siamo sicuri che questa news sarà deludente per voi così come per noi. Vogliamo spiegarvi meglio un po’ di cose.

La buona news è che abbiamo quasi finito lo sviluppo di The Last of Us Parte 2. Stiamo sistemando gli ultimi bug.

Comunque, anche se finiremo il gioco, siamo davanti ad un problema fuori dal nostro controllo, non possiamo lanciare il gioco nel modo che vogliamo. Vogliamo che tutti possano giocare The Last of Us Parte 2 allo stesso momento, assicurando di dare la migliore esperienza possibile. Questo significa rimandare il gioco fino a che non ci saranno più problemi logistici.

Siamo depressi per questa decisione ma crediamo sia la cosa migliore da fare per tutti i nostri giocatori. Speriamo che questo non sarà un rinvio lungo, vi aggiorneremo appena avremo ulteriori informazioni.

Vi auguriamo a tutti, alle vostre famiglie e ai vostri amici il meglio nella salute. Grazie per essere grandi fan e per il vostro supporto.

State al sicuro!

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...