The Last of Us Parte 2: nuovi suggerimenti sull'arrivo del multiplayer

The Last of Us Parte 2: nuovi suggerimenti sull’arrivo del multiplayer

Nelle scorse ore Neil Druckmann ha chiesto di portare pazienza per l'arrivo di qualcosa di importante all'interno di The Last of Us Parte 2.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Last of Us Parte 2: nuovi suggerimenti sull’arrivo del multiplayer
  BREAKING
GTA Remastered Trilogy, il CEO di Take-Two minimizza i problemi tecnici
Pokémon diventa un FPS, fan realizzano un gioco brutale
The Wolf Among Us 2: prime foto, ecco come Telltale si è ripresa dal crollo
Fortnite: leak avrebbe rivelato le skin di Hawkeye
FIFA 22: cosa cambia l’aggiornamento 1.16 su FUT e sul gameplay
Activision Blizzard: il CEO pensò di acquistare dei siti di notizie videoludiche
Dying Light 2 rinviato su Nintendo Switch, è ufficiale
Horizon Forbidden West: nuovo trailer e dettagli sulla storia
Activision e Microsoft: L’accordo fa perdere a Sony 20 milioni di dollari
PlayStation Store: Assassin’s Creed e molto altro, le offerte della settimana
Call of Duty: come si evolverà la serie grazie a Xbox
Activision Blizzard: le novità sul metaverso dopo l’acquisizione di Microsoft
Banjo-Kazooie sarà presto gratis con Nintendo Switch Online
Convegno del senato italiano interrotto da un hentai di Final Fantasy VII
Activision Blizzard: Microsoft pagherà una fortuna se l’accordo salterà
Xbox e Activision Blizzard: tutte le IP ottenute grazie all’acquisizione
Microsoft ha comprato ufficialmente Activision Blizzard, è confermato
Xbox Game Pass da record ancora prima dell’acquisizione di Activision
I giochi Play-To-Earn “sono il futuro”, parla il co-fondatore di Reddit
Activision Blizzard produrrà solo esclusive Xbox? Arriva un chiarimento
Next
Prev

Nelle scorse ore, il vicepresidente dell’azienda produttrice di videogiochi statunitense Naughty Dog ci ha ricordato l’arrivo di una modalità tanto attesa su The Last of Us Parte 2. Come ben sappiamo di recente si è tenuto il famigerato The Last of Us Day, un evento che, per chi non lo sapesse, l’azienda statunitense si impegna di organizzare ogni anno per celebrare l’anno dell’uscita del primo gioco. La società ha ovviamente preparato molte sorprese per i fan, ed ha ben pensato di effettuare un grosso cambiamento: prima questa giornata era conosciuta infatti come “Outbreak Day“, tuttavia il nome è stato cambiato e la decisione è stata motivata dal fatto che prima non si veniva ricondotti direttamente alla storia di Ellie e Joel, ed effettivamente risultava un nome un po’ troppo generico.

Con quest’occasione, nella giornata di ieri la società ha voluto anche organizzare delle promozioni e delle novità, che comunque potete consultare all’interno del nostro articolo dedicato. Oggi però, Neil Druckmann ha voluto, tramite un suo post sulla piattaforma di Twitter, ringraziare in un modo assai dolce tutti i fan per tutto il supporto dato ieri: “la vostra positività risulta assai stimolante per noi“. Tuttavia, prima di concludere il messaggio, ha lasciato un’altra affermazione, che ci ricorda l’arrivo della modalità multiplayer all’interno di The Last of Us Parte 2: nell’ultimo periodo infatti, si stava ipotizzando che questa non sarebbe più stata aggiunta, in quanto considerato oramai un progetto scartato.

Ci stiamo riferendo ad una frase in particolare: “Oh… e riguardo a quell’altra cosa… siate pazienti. Ne varrà la pena“. Quasi sicuramente, nonostante non lo possiamo sapere con assoluta certezza, il vicepresidente del publisher si sta riferendo alla presunta componente online del gioco, tanto discussa e attesa sin da prima del suo rilascio. Ci teniamo a precisare che in passato ci è stato confermato più volte che prima o poi una modalità basata sull’evoluzione della modalità Fazioni del primo capitolo arriverà, tuttavia di fatto non abbiamo più saputo nulla in merito, e non siamo stati aggiornati, almeno fino a questo momento…

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...