fbpx

The Legend of Zelda: Breath of The Wild – Guida ai Sacrari della Torre di Colbacco

Ecco la nostra guida completa relativa ai molti sacrari della Torre di Colbacco di The Legend of Zelda: Breath of The Wild.

  • Home
  • Games
  • Guide
  • The Legend of Zelda: Breath of The Wild – Guida ai Sacrari della Torre di Colbacco

SACRARIO DI AKO VATA

Il sacrario di trova al Borgo dei Rito di The Legend of Zelda: Breath of the Wild su uno dei livelli più in alto. Appena entrati voltatevi subito a destra, salite la scala per entrare in un altro locale con l’acqua, qui ci sono tre scrigni. Scoccate una freccia per colpire il cristallo in fondo, questo farà agire un meccanismo che alzerà una grata sul pianerottolo dove vi trovate, quindi prendete il primo scrigno. Rimettetevi con lo sguardo verso cristallo e mettetevi a destra, create dei blocchi di ghiaccio con il Glacyor, saliteci sopra e entrate nelle due nicchie di destra per prendere gli altri due scrigni. Tornate indietro da dove siete venuti, vi trovate in una grande sala con delle ventole, alcune in movimento e altre ferme, e sei grosse turbine con il cristallo. Per sollevare la grata fondo alla sala dovrete sistemare le turbine con il cristallo, in maniera che l’aria da loro generata faccia girare tutte le ventole, e adesso vi diciamo come. Considerate la posizione di tutte le apparecchiature come quattro file orizzontali, ciascuna composta da cinque elementi, che siano ventole o turbine. Vediamo le fila interessate partendo dalla prima in basso sotto di voi da sinistra a destra. Colpire il cristallo della turbina a sinistra della prima fila tre volte, poi colpire il cristallo della turbina a sinistra della quarta fila anche lei tre volte, tutte gli altri cristalli devono essere colpiti una volta sola. Ora potete raggiungere l’altare e concludere.

SACRARIO DI VORIDA NO – Sfida dei sacrari: un canto misterioso

Si trova nascosto a sud del Borgo dei Rito, e per iniziare questa sfida dovete aver completato il labirinto di Vah Medoh. Quindi parlate con Bera che sta sullo stesso livello del sacrario di Ako Vata, nel borgo dei Rito. Se parlerete con Soriles, la sorella di Bera, avrete delle informazioni aggiuntive. Dovrete attivare il piedistallo sul bordo del dirupo a sud del borgo dei Rito. Salite sul piedistallo alle 12:40 e quando inizierà a brillare colpitelo con un’arma infuocata o con una freccia, per rivelare il sacrario. Questo accade perché a quell’ora il sole filtra attraverso il buco sulla vetta del Borgo dei Rito, proiettando sul piedistallo una luce a forma di cuore. Appena dentro andate subito a destra e con una bomba rompete le rocce frantumabili per trovare uno scrigno. Uscendo dalla nicchia vedrete davanti a voi la scala che vi permetterà di salire sulla struttura del cannone. Mettete una bomba sferica nell’imbuto davanti a voi, che farete esplodere quando entrerà nel cannone al quale partirà un colpo che dovrà centrare il bersaglio in alto davanti a voi. Quando il bersaglio si illuminerà, davanti a lui passeranno dei pannelli che fanno da ostacolo. Ripetete l’operazione in modo che il proiettile colpisca il bersaglio evitando i pannelli, in questo modo si alzerà una porta a destra sotto di voi che conduce all’altare. Prima di andare all’altare, proseguite oltre nessun’altra sala dove c’è un altro cannone, analogamente fate la stessa cosa di prima, ma quando si alzerà la porta troverete uno scrigno. Adesso potete uscire.

SACRARIO DI SHA TAWA

È posizionato su un piccolo altopiano che si affaccia sulla strada per il Volodromo. Sulle prime due correnti ascensionali usate la paravela, e quando sarete al culmine della seconda virate a sinistra per atterrare su una piattaforma con un nanoguardiano e uno scrigno. Rilanciatevi sul getto d’aria sottostante per ritornare su dirigendovi questa volta sulla piattaforma opposta dove c’è il terzo getto d’aria. Quando sarete in alto dirigetevi verso una colonna stretta con una scala attaccata, arrivati in cima c’è il quarto getto d’aria. Quando salirete in alto davanti a voi ci sarà una colonna più larga, girateci dietro dove c’è una nicchia con un quinto getto d’aria che vi spingerà ancora più su e, mentre discendete dirigetevi verso destra dove c’è uno scrigno poggiato su una piccola piattaforma lontana. Adesso rilanciatevi giù dove stava il quarto getto d’aria, volate anche stavolta dietro la colonna nella nicchia e fatevi risollevare, ma questa volta scendete dirigendovi verso l’altare sulla sinistra.

SACRARIO DI UUTA DO – Sfida dei sacrari: le rocce della fratellanza

Il sacrario appare a ovest del borgo dei Rito dopo aver concluso il labirinto di Vah Medoh e dopo aver risolto la sfida dei sacrari. Una volta completato il labirinto parlate con Hamira vicino al sacrario del borgo dei Rito. Vi chiederà di trovare Quill, che aspetta le sorelle alle rocce della fratellanza, a ovest del borgo dei Rito. Quando troverete Quill vi chiederà di portare da lei le quattro sorelle. Le prime tre si trovano: Guri sta nell’emporio, Kotts è allo stagno vicino all’ingresso del villaggio, Nan è sulla rupe sopra al negozio di abiti e armature. Dopo aver parlato con tutte e tre, cucinate il salmone alla mugnaia combinando il Salmone Vivax, il Grano di Colbacco e il Burro di Capra, poi offrite il piatto a Ghenko che aspetta vicino al pentolone nel villaggio. Dopo che le sorelle si sono riunite, prendete il ventaglio Korogu che vi offrono, ascoltate la loro canzone e salite sulla piattaforma luminosa al centro delle sculture. Dovrete mandare una raffica di vento contro ogni scultura seguendo il giusto ordine. Se guardate in cima alle sculture ci sono delle guglie, ognuna di esse rappresenta un numero, ma la sequenza giusta è IIII, IIIII, III, I  e infine II. Adesso lì vicino apparirà il sacrario. Salite la scala fino in cima e colpite il cristallo in fondo al corridoio, in questo modo si aprirà la botola sotto ai vostri piedi. Subito pronti con il paravela, quando scenderete vedrete una grossa gabbia con una porta chiusa al centro della sala, dirigetevi verso sinistra dove c’è una piattaforma. Il percorso non è particolarmente complesso, la difficoltà è data dagli spuntoni che dovrete evitare durante le planate. Quindi quando sarete sulla piattaforma, andate in fondo dove c’è un getto d’aria che vi porterà in alto e scendete su un’altra pedana. Da questa posizione voltatevi a sinistra e con il getto d’aria dietro la vostra schiena andate verso dei pannelli e passateci in mezzo attraverso un varco, atterrate dalla parte opposta per trovare uno scrigno che contiene una chiave. Girate le spalle allo scrigno e planate sulla pedana grande di fronte a voi, percorretela, scendete su un altro scrigno poco sotto, e andate sull’ultima pedana. Da lì voltatevi e usando il getto d’aria ritornate sulla pedana grande. Mettetevi circa a metà e giratevi, adesso dovete planare verso la grande gabbia al centro della sala, virando leggermente a sinistra. Quando atterrerete sarete davanti alla porta, usate la chiave che avete trovato e salite sull’altare.

SACRARIO DI KA OKYO

Si trova nell’angolo sud ovest della Regione di Colbacco, a ovest del declivio di Gur. Per accedere dovete spostare una grande lastra che blocca la strada. Potete provare a bloccarla con lo Stasys per farle accumulare energia e scansarla di lato, oppure usare un Octopallone che otterrete sconfiggendo gli Octorok, che generalmente si trovano nell’Hyrule di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Tolta la lastra planerete nella caverna sottostante dove c’è il sacrario. Prendete il Ventaglio Korogu all’interno dello scrigno a sinistra della rampa, arrivati davanti alle sbarre agitate il ventaglio per far muovere la ventola a destra, in questo modo le sbarre si alzeranno. Nel corridoio troverete un barile esplosivo, ignoratelo. Alla fine del corridoio noterete uno scrigno in alto a sinistra, quindi salite la rampa di destra, arriverete a una ventola che azionerete con il ventaglio. Apparirà una piattaforma che galleggia con quattro palloni attaccati, saliteci e agitate il ventaglio per dirigere la piattaforma verso lo scrigno visto prima. Aprite lo scrigno, risalite sulla piattaforma e dirigetela dalla parte opposta della stanza e atterrate su un pianerottolo, a sinistra c’è una scala, scendetela. Percorrete il corridoio, attraversate la stanza e andate oltre, distruggete un muro frantumabile e fate fuori il nanoguardiano, andate avanti fino a una ventola. Mettetevi sulla piattaforma davanti alla ventola, agitate il ventaglio e sarete scagliati in alto, poi con la paravela dirigetevi verso lo scrigno che sta a sinistra. Da lì planate sulla struttura di fronte a voi, direttamente dove sta la seconda scala in alto che termina in una nicchia. Rompete la roccia frantumabile sotto i vostri piedi con una bomba allontanandovi per non essere colpiti, la quale esplodendo libererà un getto d’aria che vi porterà in alto. Fate un breve percorso che conduce a una ventola, agitate il ventaglio per far apparire una nuova piattaforma con dei palloncini agganciati. Salite e andate allo scrigno visibile alla vostra destra, poi, passate cautamente in mezzo agli aculei fino a raggiungere la parte opposta alla posizione di partenza, arrivando su una passerella dove c’è un’altra ventola. Agitate il ventaglio e la ventola azionerà una catapulta che vi farà saltare in aria, con la paravela salirete sulla piattaforma sopra di voi. Mettetevi circa a metà della passerella e colpite con una freccia bomba la colonna di rocce frantumabili di fronte a voi. Se non avete le frecce bomba dovete andare nella stanzetta e attivare la ventola, spingere il barile fluttuante verso la colonna. Tenete presente che il barile parte lentamente e acquisterà velocità lungo la strada, per cui concentratevi sulla direzione e non sull’andatura. Quando il barile sarà vicino alla colonna frantumabile colpitelo con una freccia di fuoco, oppure lasciate che esploda da solo dirigendolo verso una torcia. L’esplosione scoprirà un altro getto d’aria, quindi salite sulla pedana accanto alla ventola vicina a voi, fatevi lanciare in aria e dirigetevi con la paravela verso la corrente ascensionale per arrivare in alto dove c’è uno scrigno che contiene una chiave. Poi giratevi e con la paravela andate a sinistra verso il basso dove c’è una sorta di trampolino. Da lì con la paravela andate sulla piattaforma davanti a voi, entrate e scendete nel condotto in basso dove c’è un altro scrigno. Scendete più giù e aprite la porta sottostante per arrivare all’altare.

SACRARIO DI TEINA KYOZA

Si trova a sud della torre di Colbacco, dalla parte est della zona dell’antico colonnato. Qui dentro lotterete con uno dei nanoguardiano 4.0 di The Legend of Zelda Breath of the Wild.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...