fbpx

The Legend of Zelda: top 10 dei capitoli che vorremmo rigiocare su Switch

Quale capitolo della saga vorreste rispolverato su Nintendo Switch?
  • Games
  • Classifiche
  • The Legend of Zelda: top 10 dei capitoli che vorremmo rigiocare su Switch

Al Nintendo Direct di qualche giorno fa, Eiji Aonuma in persona ci ha annunciato che la prossima estate potremo rigiocare nuovamente a The Legend of Zelda Skyward Sword, ultimo capitolo della saga ad essere uscito su Wii prima dell’incredibile The Legend of Zelda Breath of the Wild, che arriverà in una nuova versione HD su Nintendo Switch. Quest’anno, però, ricorre l’anniversario dei 35 anni della saga, e una singola remastered ci sembra un po’ pochino per celebrare uno dei più grandi titoli della storia dei videogiochi.

Infatti, sembra proprio che i progetti di Nintendo per Link e la principessa Zelda non si esauriranno qui, poiché molto probabilmente arriveranno ulteriori remastered nel corso del 2021. Abbiamo quindi colto l’occasione per chiederci quali capitoli della saga meriterebbero, o più semplicemente avrebbero bisogno, di ritornare sulla nostra Switch in una versione rimasterizzata, che magari ne svecchi alcune meccaniche; o perché no, magari un remake vero e proprio, come accaduto per Link’s Awakening. Abbiamo quindi deciso di proporvi la nostra top 10, ovviamente puramente soggettiva, dei capitoli che vorremmo rigiocare, tenendo presente quelli già riproposti, e le probabilità che mamma Nintendo possa o meno rimetterci mano.

10

Zelda II: The Adventure of Link

The Legend of Zelda

Zelda II: The Adventure of Link è sicuramente il capitolo più bistrattato dell’intera saga; e forse è stato meglio così. La seconda incarnazione della leggenda di Zelda offriva una visuale decisamente diversa rispetto al primo capitolo e ai suoi successori, con uno scorrimento laterale che strizzava l’occhio ai generi che andavano di moda all’epoca, come Ghosts ‘n Goblins o The Battle of Olympus, una difficoltà veramente spropositata per essere portato a termine, ed alcune trovate che non sono più state riproposte nel corso degli anni. Eppure, ci metteva di fronte ad una vera e propria avventura personale, quella di Link, in lotta in prima persona contro Ganon, oltre a contare su dei dungeon tra i più complessi dell’intera saga. Più che una semplice remastered, un remake potrebbe dare una seconda possibilità al titolo, magari ricalibrando l’intera esperienza per permettere a tutti di arrivare ai titoli di coda. Non vogliamo SoulsZelda qui.

9

The Legend of Zelda: Spirit Tracks

Rilasciato su Nintendo DS nel lontano 2009, seguito di Phantom Hourglass, che a sua volta seguiva Wind Waker, questo capitolo introduceva alcune meccaniche studiate appositamente per sfruttare la console portatile Nintendo, che in una eventuale remastered andrebbero riadattate per Switch, un po’ come verrà fatto per Skyward Sword. Chissà che non potremmo tornare ad accompagnare Link e Dazel in divertenti viaggi in treno quando arriveranno i giochi per DS su Switch Online.

8

The Legend of Zelda: Oracle of Season/ Oracle of Ages

The Legend of Zelda: Oracle of Season

Oracle of season e Oracle of Ages uscirono su Game Boy Color nel 2001, con l’obiettivo di replicare l’esperienza che Game Freak aveva ideato per i Pokémon. Stesso gioco, ma due capitoli differenti, con alcune sezioni visibili solo se giocati e connessi entrambi. Un’esperienza che si potrebbe replicare con le tecnologie attuali, che sebbene sia rimasta un unicum per la saga, riscontrò all’epoca i pareri entusiasti della critica.

7

The Legend of Zelda: Twilight Princess

The legend of Zelda Twilight Princess

Una posizione così in alto per The Legend of Zelda: Twilight Princess non dipende assolutamente dal valore del gioco, è bene precisarlo fin da subito. Rilasciato su Nintendo Game Cube e Wii nel 2006, è arrivato nel 2016 anche su Wii U nel 2016. Per chi gioca su console Nintendo, quindi, le occasioni per rigiocare ad uno dei capitoli più oscuri e belli della saga ci sono sicuramente state. La versione per Wii U, poi, proponeva già una rivisitazione in HD del titolo, migliorandolo sotto l’aspetto visivo. Un semplice porting su Switch sarebbe quindi solo un’ennesima riproposizione, diversamente da Skyward Sword, invece, la cui ultima apparizione risale a 10 anni fa. In ogni caso, saremmo sicuramente ben contenti di rigiocarlo ancora una volta, e di accompagnare Link lupo in un’epopea decisamente dark e avvincente.

6

The Legend of Zelda: The Wind Waker

The Legend of Zelda The Wind Waker

The Legend of Zelda: The Wind Waker è uno dei capitoli più belli della saga, che dalla sua uscita su Nintendo Game Cube si è ritagliato un posto nel cuore dei giocatori per le sue atmosfere piratesche, mettendo in scena una Hyrule fantasy completamente sommersa, con una colonna sonora che si sposava perfettamente con il suono delle onde del mare. Per questo titolo vale lo stesso discorso fatto per Twilight Princess: una versione rimasterizzata è già uscita su Wii U, ma visto lo scarso successo della console, un suo ritorno su Switch, crediamo in una forma di semplice porting HD, è molto probabile… e chissà che i due titoli non arrivino proprio insieme nel corso di questo 2021.

5

The Legend of Zelda: Phantom Hourglass

The Legend of Zelda: Phantom Hourglass

Phantom Hourglass è sicuramente uno tra i più riusciti capitoli della saga su Nintendo DS. Recentemente, poi, si è vociferato di un nuovo marchio registrato in Australia per il titolo che riprende le atmosfere marinaresche di The Wind Waker. Più che una semplice remastered, ci piacerebbe un remake sullo stile di Link’s Awakening. Chissà che Aonuma non possa accontentarci.

4

The Legend of Zelda: Majora’s Mask

The Legend of Zelda: Majora's Mask

Se c’è un gioco rivelatosi capace di dividere fortemente i fan di Zelda, quello è sicuramente Majora’s Mask. Il capitolo più oscuro dell’intero brand, da giocare tutto d’un fiato, in una corsa contro il tempo per salvare Termina. Uscito in fretta e furia come sequel spirituale di Ocarina of Time, ha saputo ribaltare completamente lo spirito del suo predecessore, regalandoci un’esperienza unica e mai più rivista nel corso degli anni. Una remastered è già uscita su Nintendo 3DS, ma in vista dei 35 anni della saga, un nuovo capitolo ricostruito da zero sul gioco non potrebbe che farci piacere.

3

The Legend of Zelda: The Minish Cap

The Minish Cap è forse il capitolo più sottovalutato della saga, ma quello che potrebbe invece regalare il divertimento più grande. Rilasciato su Game Boy Advance, potrebbe essere stato giocato solo da pochi appassionati di Zelda, ed un suo ritorno in qualsiasi forma regalerebbe un’esperienza unica a qualsiasi giocatore non l’abbia vissuta.

2

The Legend of Zelda: Ocarina of Time

The Legend of Zelda: Ocarina of Time

Ocarina of Time è considerato dall’intera fanbase Nintendo – e non solo – come uno dei migliori videogiochi di tutti i tempi. Come per Majora, una sua remastered è già stata rilasciata su Nintendo DS, ma i fan chiedono a gran voce un remake next-gen da molti anni, che qualcuno ha già addirittura realizzato amatorialmente; eppure, proprio da qui potrebbe aprirsi un’annosa questione. Si può andare a toccare un capolavoro senza tempo e che ha cambiato il volto del media videoludico senza rischiare di rovinarlo, anche solo in minima parte?

1

The Legend of Zelda: A Link to the Past

The Legend of Zelda: A Link to the Past

Chiudete gli occhi ed immaginatevi Breath of The Wild. Ora pensate a The Legend of Zelda: A Link to the Past con lo stesso motore grafico. Il capitolo uscito su SNES nel 1991 è forse quello che ha reso grande la saga e l’ha proiettata nella leggenda. A 30 anni esatti dalla sua uscita, Nintendo potrebbe farci il regalo più grande con un remake che non lascerebbe nessuno a bocca asciutta. Le possibilità che questo accada sono praticamente pari a zero, ma sognare non costa nulla.

Questa era la nostra classifica dei 10 titoli che vorremmo rivedere su Nintendo Switch. E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con noi o c’è qualche altro capitolo che vorreste rigiocare in una nuova remastered?

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...