fbpx

The Mandalorian 2 – Recensione del quinto episodio su Disney+

Ecco la nostra recensione del quinto episodio di The Mandalorian 2, denominato "la Jedi" e che vede comparire Ashoka Tano.

Anche se non procede in modo spedito, il viaggio del Mandaloriano più amato del momento e del suo simpatico compagno continua senza sosta, portandoci oggi al quinto episodio di The Mandalorian 2. Si tratta di uno di quelli più attesi in assoluto, soprattutto per la comparsa su schermo di uno dei personaggi più attesi di cui già era stata confermata la presenza: Ashoka Tano. Tuttavia vedere la Jedi in azione non sarà l’unica cosa gradita della puntata, perché come siamo stati abituati nelle ultime puntate anche il Capitolo 13 “La Jedi” è ricco di riferimenti a personaggi famosi del mondo di Star Wars, ad eventi del passato, easter egg, ma soprattutto della scoperta – finalmente – del vero nome del Bambino: Grogu. Non solo, perché grazie ad Ashoka, scopriremo anche alcuni dettagli che riguardano la sua vita passata e, in un certo senso, anche la sua identità.

Il villaggio, il bambino, il Magistrato

Questo quinto episodio è ambientato sul pianeta Corvus, dove Din Djarin e il Bambino atterrano alla ricerca della Jedi. Su questo arido territorio, Ashoka Tano sta combattendo la sua personale battaglia per liberare il villaggio di Calodan dall’egemonia del Magistrato, Morgan Elsbeth, che fa vivere nel terrore tutta la popolazione (con tanto di gabbie elettrificate in bella vista) con l’aiuto di un mercenario ex soldato. Il ritmo dell’episodio è equilibrato, e ci accompagna fin da subito con una sequenza di combattimento niente male per mettere in chiaro quali sono le abilità della Jedi. Tuttavia nella fase centrale dell’episodio è presente una forte sensazione di tranquillità, uno stop momentaneo dalle scoppiettanti altre avventure, dato che gli argomenti e le informazioni da assimilare sono molte ed importanti (ma soprattutto il senso di pace che riesce ad esprimere Rosario Dawson con la sua recitazione).

the mandalorian 2 ashoka tanoÈ proprio nella parte centrale dell’episodio – prima della resa dei conti – che veniamo a scoprire sul Bambino molto più di quanto ci saremmo aspettati. Senza entrare nei dettagli inoltre, i fan più informati dell’universo di Star Wars tra trilogie e non solo, avranno pane per i loro denti, soprattutto con la grande quantità di riferimenti che verranno snocciolati in modo quasi silente, dalle spade laser bianche di Ashoka, alle armi, ai droidi, fino ad alcuni dettagli ancora più piccoli nascosti qua e là. Molto invece farà sorridere e pensare la lunga sequenza che vede come protagonisti la Jedi e il Mandaloriano, con un chiaro riferimento ad Anakin Skywalker/Darth Vader e anche ad un altro grande Jedi quando Ashoka spiegherà cos’è la Forza. Vi lasciamo il gusto della scoperta.

Le informazioni che apprenderemo, infine, possono lasciare spazio a diverse teorie per il futuro, alcune di esse legate non solo a personaggi già comparsi nella serie e non, ma anche a grandi nomi dell’universo Star Wars: primo fra tutti il Grande Ammiraglio Thrawn, del quale sembra Morgan Elsbeth fosse al servizio prima di impadronirsi ci Calodan.

Nonostante le varie speculazioni, alla fine di questo episodio di The Mandalorian 2 avremo ancora una volta chiaro quale sarà il compito di Din Djarin e Grogu, e sale la curiosità per chi potrebbe essere il prossimo Jedi a fare la sua comparsa…

Game Legends è alla ricerca di newser per la sezione videogiochi, trovate a questo link maggiori informazioni

Tanti sconti su Eneba!

 – PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: codice GAMELEGENDSPSP
–  Ricarica da 50€ PSN a 38€: codice GAMELEGENDS50

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...