The Office: Jim avrebbe dovuto tradire Pam, Krasinski si rifiutò

The Office: Jim avrebbe dovuto tradire Pam, Krasinski si rifiutò

Stando a quanto presente su un nuovo libro di prossima uscita, Jim di The Office doveva tradire Pam, ma l'attore John Krasinski si rifiutò.

  • Home
  • Movie
  • News
  • The Office: Jim avrebbe dovuto tradire Pam, Krasinski si rifiutò

Stando a una dichiarazione comparso all’interno di un libro, il personaggio di Jim su The Office avrebbe dovuto tradire Pam, ma tale scelta fu sovvertita direttamente da John Krasinski, il quale si rifiutò di registrare la scena. Questa sua decisione portò alla creazione di una delle coppie più famose e amate delle serie TV e da tutti i suoi fan.

Dopo l’arrivo su Netflix Italia della famosa seriel’attore rivela alcuni retroscena dell’intera serie, compresa la decisione di non voler girare questa famosa scena, proprio perché aveva un legame forte con il personaggio e con i fan. Tale dichiarazione arriva direttamente dal libro, di prossima uscita, Welcome to Dunder Mifflin: The Ultimate Oral History of The Office, dove sono presenti tantissimi dietro le quinte e curiosità direttamente dagli attori.

Riguardo a tale scena, l’attore stesso ricorda di aver risposto cose che non pensava avrebbe mai detto, che lo hanno portato alla decisione di non voler girare, l’unica volta all’interno di tutta la serie. In particolare il personaggio di Jim avrebbe dovuto baciare quello di Cathy, la segretaria part-time, all’interno dell’ottava stagione.

Le dichiarazioni presenti nel libro, tradotte in italiano, sono le seguenti:

La mia sensazione è che ci sia una soglia con cui si può spingere il nostro pubblico. Sono così impegnati. Abbiamo mostrato un grande rispetto nei loro confronti. Ma c’è un momento in cui se li spingi troppo oltre, non torneranno più. E penso che se mostri Jim tradire, non torneranno più.

The Office

Greg Daniels, regista della serie, fu subito convito di questa scelta da parte dell’attore, nonostante continui a sostenere che era una scena importante da mostrare, come commenta proprio sul libro:

Sento che quel tipo di preoccupazione era buona in termini di impegno dei fan. Penso che sapessero cosa sarebbe successo. Erano molto a loro agio con lo show che stavano vedendo e avevo bisogno di farli preoccupare, che forse stavo per dare loro un brutto finale, così erano felici quando hanno avuto un buon finale.

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...