fbpx

The Outer Worlds, i 20 consigli: guida perfetta per sopravvivere su Alcione!

Non riesci ad uccidere nemmeno uno spratto? Non sai che abilità sviluppare? Ecco 20 consigli per dare il meglio in The Outer Worlds!

  • Home
  • Games
  • Guide
  • The Outer Worlds, i 20 consigli: guida perfetta per sopravvivere su Alcione!

Benvenuto! Se stai leggendo questa guida con tutta probabilità sei uno dei fortunati coloni selezionati per la creazione del nuovo mondo! Che cosa? Sei nuovo da queste parti? Allora non puoi fare a meno di approfittare di tutte le informazioni che seguono, che ti illustreranno il miglior modo per avventurarti nell’avventura proposta da The Outer Worlds, nuovo action RPG in prima persona sviluppato da Obsidian Entertainment! Se sei già pratico del genere, non troverai molte difficoltà ad adattarti al titolo, ma le insidie che Alcione nasconde sono in grado di cogliere di sorpresa anche i più preparati! Per questo motivo il manuale che vi proponiamo (scritto da un ignoto colone) è diviso in due parti, una per guidarvi nei primi passi, l’altra per sopravvivere al meglio una volta presa dimestichezza col mondo di gioco.

the outer worlds

The Outer Worlds – 10 Consigli per i nuovi arrivati: i primi passi

Nel nuovo mondo tutti, per costruire una società perfetta, sono arrivati con un ruolo assegnato ben preciso… tuttavia la tua faccia è nuova, ed è davvero strano che ti debba spiegare tutto dall’inizio. La tua condizione di nulla cosmico potrebbe tuttavia rivelarsi un vantaggio, e puoi fare in modo di crescere ed “evolvere” in The Outer Worlds nel modo che riterrai più opportuno. Ma come fare?


1. Conoscersi = conoscere: nel pericoloso mondo di The Outer Worlds la prima cosa da imparare è di cosa si è capaci. Sara importante quindi perdere quella decina di minuti in più durante la creazione del personaggio, per plasmarlo come più ci aggrada, soprattutto dal punto di vista pratico (non estetico). Il mio consiglio è quindi quello di ottenere gli attributi in modo equilibrato, e senza farne scendere alcuno come “sotto alla media” (che sia di corpo, testa, o personalità).

2. Una crescita calcolata: una volta messi i piedi su Terrarium 2 inizierai a capire qual è il tipo di pericoli che correrai, e pian piano capirai cosa ti sarà utile e cosa puoi lasciare per un secondo momento. Il consiglio principe è quindi capire secondo tua attitudine come sai risolvere meglio i problemi, e basare su questo l’assegnazione dei punti abilità ad ogni livello guadagnato. Se ad esempio preferisci essere diplomatico, una buona dose di punti abilità nelle abilità carismatiche (menzogna, intimidazione, persuasione) faranno al caso tuo e ti risparmieranno molte grane, mentre le abilità con armi da mischia o da distanza, ma anche le capacità di difesa e blocco, saranno essenziali se non puoi far a meno di attaccar briga. Attenzione! Anche le proprie conoscenze e competenze saranno argomenti trattati, scegli quindi in modo oculato.

3. Tasche senza fondo: in queste terre non proprio ospitali è sempre giusto prepararsi al peggio, e tutto ciò che troverai potrà tornarti utile in un modo o nell’altro. Come per gli spratti, non si butta via nulla! Armi ed armature in eccesso possono essere smantellate per ottenere indispensabili parti meccaniche, cianfrusaglie apparentemente utili possono essere vendute a caro prezzo, e chiaramente molti oggetti come cibi o prodotti di consumo saranno utilissimi per rifocillarsi (e anche questi, se in eccesso, venduti all’occorrenza). Se avete paura di essere troppo appesantiti, nessun problema! I vostri compagni saranno felici di condividere con voi il carico!

4. Mr Wolf: non so chi fosse nell’antichità tale Mr. Wolf, ma si dice fosse in grado di risolvere qualunque problema. Tu, caro colone, dovresti fare lo stesso! Parlare con chiunque ti capiti a tiro è essenziale in Alcione! Fatti carico dei problemi altrui e risolvili a modo tuo! Svolgere una gran quantità di missioni secondarie ti garantirà appagamento narrativo, ma anche una quantità spropositata di esperienza e una dose di informazioni utilissima per vivere al meglio la tua avventura.

5. La salute prima di tutto: la vita è dura anche per la più organizzata delle società, ed è per questo che i coloni devono essere sempre pronti a tutto, che sia l’essere ridotti in fin di vita da un Raptidon o che siate afflitti da una qualsivoglia epidemia. Il modo migliore per sopravvivere è quindi utilizzare al meglio gli oggetti curativi che avete accumulato, ma in che modo? Chiaramente con il tuo inalatore! Tieni sempre d’occhio la barra della vita in alto a sinistra, e dosa in modo opportuno le tue scorte! Ricorda che puoi creare dei mix incredibili semplicemente dall’apposita sezione del tuo equipaggiamento, in modo da ottenere anche degli effetti “galvanizzanti”.

 

6. Squadrone d’assalto: “double the gun, double the fun”. Non so se nell’antichità si intendesse proprio quello, ma su Alcione essere in compagnia sarà sempre molto utile. Portare con te uno o due compagni sarà infatti una continua scoperta, ma anche un supporto prepotente nelle fasi più pericolose. Una bocca da fuoco in più potrebbe salvarti la pellaccia in molte occasioni, o tenere impegnati dei nemici mentre ti occupi di altri. Inoltre i tuoi compagni sono anche dotati di un’abilità speciale, in grado di lasciare di stucco anche te! Sarà inoltre importante scegliere chi portare con te in base alle loro qualità, in modo che siano complementari e vadano a colmare le tue lacune (ad esempio se sei un tipo tutto muscoli fatti accompagnare da chi sa parlare meglio di te, o viceversa).

7. Parsimonia: non è un segreto che dall’arrivo in queste nuove terre in The Outer Worlds le difficoltà ambientali e produttive siano aumentate, ed è quindi importante utilizzare ciò che si ha con il doveroso riguardo. In alcuni casi ti sarà molto utile risparmiare munizioni, oppure spendere meno bit (la tua moneta!) possibili per aggiudicarti qualcosa da un mercante. Caso molto importante quello dei Grimagnetici, degli oggetti atti allo scassinamento che non saranno mai troppi e che si prosciugheranno in men che non si dica! Accumulatene il più possibile ed usateli con la doverosa attenzione! Anche sfruttare le tue abilità ti aiuterà nel risparmiare e nel guadagnare di più, quindi attenzione anche a come distribuirai i tuoi punti.

8. Rallentare il tempo: se anche te sei uno dei coloni salvati dalla Speranza (già, anche io!) di sicuro stai vivendo in simbiosi coi tuoi effetti collaterali. Con un pochino di pratica riuscirai a sfruttarlo a tuo vantaggio! Mi riferisco alla sensazione molto particolare (e assolutamente normalissima) di dilatare il tempo e di pensare con tutta tranquillità in situazioni estreme! Studia la situazione, fai attenzione ai nemici, analizza i loro punti deboli e colpiscili per menomarli, accecarli o altro ancora! Non sarà una cosa immediata, ma appena avrai dimestichezza nel farlo… sarai inarrestabile!

9. Fabbro alle prime armi: sfrutta a dovere il banco da lavoro! Capiterà molto spesso che a forza di subire colpi, le tue parti di armatura si indeboliscano e perdano efficacia, o che le tue armi perdano potenza. Ripara tutto quindi, e non mancare mai di avvicinarti ad un banco da lavoro quando ne vedi uno! Non solo perché ogni scoperta ti regalerà un piccolo ammontare di esperienza, ma perché potrai riparare tutto ciò che vuoi sfruttando le parti di arma e di armatura che hai accumulato smantellando quelli in eccesso! Esatto, ci siamo collegati al terzo consiglio. Riparando i tuoi oggetti, riacquisteranno la loro efficacia! Tienili d’occhio!

10. Salvataggio tattico: progredire è la base della tua avventura colono, ma sappi basta poco perché questa abbia fine! Ricordati perciò di salvare spesso i tuoi progressi, cosa anche estremamente facile, dato che in The Outer Worlds potrai farlo in qualsiasi luogo e momento! In aiuto arriva anche il salvataggio automatico, ma scegliere il momento esatto da noi è la cosa migliore, giusto?

The Outer Worlds

10 Consigli per i coloni più navigati: affinare la tecnica

1. Amato da tutti: presto imparerai che sarà indispensabile prendere delle decisioni importanti, schierarsi, o fare dei favori a persone potenti. Solo il tempo saprà dire quanto diventerai famoso e in che modo, ma non affidare il tutto ad un semplice lancio di dadi. Aiutare spesso significa essere aiutati, e quindi riuscire ad ingraziarsi il più possibile le varie fazioni presenti (principali e/o secondarie) può comportare vantaggi davvero convenienti (come ad esempio sconti dai mercanti). Tuttavia non fare in modo che questo modifichi la tua morale! Agisci sempre e comunque in nome delle tue regole personali!

2. Coccolare l’equipaggio: è impossibile, durante il proprio viaggio, non prendere in considerazione anche i problemi personali dei nostri compagni di avventura. Ognuno di essi ha infatti un background davvero interessante e ben costruito, ma soprattutto una missione personale da compiere. Aiutarli ti farà guadagnare stima, oggetti, esperienza, e vivere una bella avventura. Quale capitano dell’Inaffidabile, chi sei tu per tirarti indietro? Cosa? Ho detto capitano? ehm, volevo dire, colono ignoto!

3. Squadrone d’assalto 2.0: la tua crew non sa solo sparare, ed è una cosa di cui dovresti essere assolutamente grato! Conoscendoli meglio ti renderai conto anche di quali sono le loro capacità ed attitudini, e potrebbero venirti in aiuto in situazioni complicate. Ad esempio viaggiare con un determinato compagno ti assicurerà dei bonus in alcune prove fisiche o colloquiali (competenze in abilità come medicina, intimidazione, furtività, persuasione e così via). Prevedere quale dei tuoi sottoposti sarà più utile all’interno di una determinata missione si rivelerà sempre una carta vincente!

4. Vantaggi: sia tu, sia i tuoi compagni, disporrete di vantaggi specifici attivabili con l’avanzare dei livelli. Questi ti verranno in soccorso aumentando statistiche, regalando dei bonus specifici, migliorando le tue capacità fisiche e tanto altro ancora. Scegli bene quali attivare! Potrebbero rivelarsi fondamentali per colmare le tue personali lacune e farti adattare a qualsiasi situazione! Non sottovalutarli.

5. Un viaggio, mille avventure: lo so, i caricamenti stancano, e i continui viaggi a destra e a manca ancora di più. Come fare a sopperire a tale fastidio? Semplicemente ottimizzando il tuo tempo! Se sei stato un bravo colono e hai seguito il consiglio “Mr. Wolf” parlando con chiunque ti è capitato a tiro, avrai notato che molte missioni (soprattutto quelle che si svolgono su un unico pianeta e non richiedono il viaggio in nave) si svolgono il luoghi vicini tra loro, e in cui l’uno è giusto sulla strada per arrivare ad un altro. Ti consiglio quindi di accumulare quante più missioni possibile, e di partire per una determinata meta solo dopo aver accettato diverse missioni, creando uno splendido itinerario panoramico da vivere tutto d’un fiato tra spappolamenti e zolfo!

the outer worlds

6. Armaiolo eccellente: hai già preso dimestichezza con il banco da lavoro vero? Allora hai già notato che oltre a riparare armi e armature, queste possono essere anche manipolate e potenziate con delle modifiche! I bonus che tali armamenti possono ottenere sono davvero utili, ma con slot limitati e con l’impossibilità di essere rimossi una volta applicati. I potenziamenti non saranno una cosa rara, ma quelli veramente potenti saranno cosa per pochi. Scegli attentamente quali applicare, e soprattutto su quale pezzo di armatura! Se vuoi diventare invincibile, questa è la strada giusta.

7. Fantasma: non so se sarai la persona più buona di Alcione, ma io non lo sono di certo. Posso assicurarti che se cercherai di sgraffignare qualcosa in giro, se non verrai visto da nessuno… le conseguenze saranno nulle! Prendi ciò che vuoi, a patto di non rischiare di passare dei guai. Per la legge! Nei vari posti esplorabili (esterni o interni che siano) c’è veramente troppo materiale non sfruttato che potrebbe fare al caso tuo, e che altrimenti non utilizzerà mai nessuno. Fatti meno scrupoli, anche la tua morale se ne farà una ragione.

8. Fobie: avere paura è una prerogativa di tutti, avere paura è umano! Tuttavia sei un umano talmente evoluto da scegliere tu stesso di cosa avere paura! Come ho già potuto dirti in precedenza, i “Vantaggi” sono essenziali per diventare un colono pronto a tutto. Saresti però disposto a scendere a patti con le tue paure per guadagnarne alcuni in più? Dopo alcuni scontri particolarmente concitati potrai infatti scegliere se accettare o no una tua paura in cambio di un Vantaggio. Se lo farai però, in vicinanza di determinati nemici o creature subirai dei malus considerevoli. Usufruisci saggiamente di ciò! Valuta bene se il gioco vale la candela! Troppe fobie potrebbero renderti costantemente in difetto!

9. Schiva o scappa: non sempre lo scontro faccia a faccia è la soluzione migliore! Se nelle tue gite e scampagnate ti troverai in netta inferiorità numerica, prendi sempre in considerazione la possibilità di una ritirata strategica senza spingerti all’estremo! Un mancato salvataggio, le poche munizioni, armi poco potenti o colpi ricevuti a destra e a manca sono solo alcune delle problematiche in cui potresti incappare per aver ingaggiato uno scontro con troppa fretta. Un altro modo per ovviare al problema è aggirare la minaccia, qualora ci sia spazio per farlo, e tornare un un secondo momento.

10. Collezionista d’armi: Alcione è un luogo votato al futuro! Il futuro del futuro! E per questo anche se siamo a disposizione di armi davvero letali, siamo sempre alla ricerca di qualcosa di ancora più utile e potente per farci strada! Vai alla ricerca di armi uniche, come le armi scientifiche! Tra le più utili e potenti mai create! Molto spesso per aggiudicartele dovrai affrontare delle situazioni scomode o completare dei compiti, ma ti assicuro che ne varrà la pena!

Caro colono, non ho più nulla da insegnarti su The Outer Worlds, almeno in questo tomo! Spero farai tesoro della mia esperienza e che continuerai a fare del tuo meglio per sopravvivere e per far risplendere questa nuova società!

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...