fbpx

Tokyo Game Show 2020: Resident Evil Village e molti publisher confermati

Capcom, Square Enix e Xbox sono solo alcune delle software house che ci mostreranno i loro titoli
  • Games
  • News
  • Tokyo Game Show 2020: Resident Evil Village e molti publisher confermati

CESA ha finalmente annunciato quando ci sarà il Tokyo Game Show 2020, che per quest’anno (così come la maggior parte degli eventi) sarà disponibile tramite live streaming. L’evento si terrà dal 24 al 27 settembre e sarà possibile avere informazioni dalle software house, ma soprattutto suoi giochi più attesi, basti vedere la presenza di Capcom, la quale ha deciso di mostrare il suo nuovo Resident Evil Village. Quali saranno le case di sviluppo presenti? E cosa mostreranno? Eccovele elencate tutte qui di seguito

Capcom

La software house madre di Devil May Cry e Resident Evil ha preparato per noi un “programma speciale” per il 25 settembre, insieme a live dedicate al suo picchiaduro, Street Fighter V: Champions Edition (il 26 settembre). Ma non è finita qui, l’ultimo giorno dell’evento ci saranno (come già preannunciato) nuove informazioni su Resident Evil Village.

Cygames e D3 Publisher

Cygames avrà spazio il 26 settembre, con un focus su Shadowverse: Champions Battle, il loro gioco di carte. Mentre D3 Publisher avrà due titoli in ballo: Earth Defense Force World Brothers e un nuovo gioco ancora sconosciuto.

Bandai Namco

Dopo essere stata alla Gamescom 2020, dove ha vinto ben nove premi (soprattutto grazie a Cyberpunk 2077), Bandai Namco “torna” in madrepatria e ci mostrerà due titoli: Sword Art Online e Scarlet Nexus. Tutto questo il 27 settembre.

Level-5

Questa software house avrà spazio il 26 settembre. La sua lineup comprenderà Megaton-Kyuu Musashi, Ni No Kuni: Cross Worlds e Yo-Kai Academy Y: Wai Wai School Life.

Spike Chunsoft

Avrà il suo spazio il 26 settembre e si concentrerà su Cyberpunk 2077, dove ci saranno alcune informazioni già arrivate in occidente insieme alla presentazione di gameplay in giapponese grazie a un Night City Wire, la serie di video dedicata al titoli di CD Projekt RED.

Lightning Games

La software house avrà il suo live streaming il 24 settembre, e si concentrerà su ben tre titoli: Anno Mutationem, Haak e Hardcore Mecha.

Square Enix

La “madre” di Final Fantasy arriverà al Tokyo Game Show 2020 piena di energia e con una lunga lista di titoli da presentare e mostrare. Quali?

  • Marvel’s Avengers
  • Kingdom Hearts Melody of Memory
  • Dragon Quest XI S Definitive Edition
  • Collection of SaGa
  • Dragon Quest: The Adventure of Dai games
  • Babylon’s Fall
  • Balan Wonderworld
  • War of the Visions: Final Fantasy Brave Exvius
  • Toji to Miko
  • Dragon Quest X
  • Dragon Quest Rivals Ace
  • Final Fantasy XIV
  • Final Fantasy Brave Exvius
  • Romancing SaGa Re:Universe
  • Dragon Quest Walk
  • Dragon Quest Tact
  • Dragon Quest Monsters 2: Iru and Luca’s Mysterious Key
  • Final Fantasy Trading Card Game

Koei Tecmo

Avrà due spazi all’interno del Tokyo Game Show 2020, il primo sarà dedicato a due suoi grandi titoli, di cui uno è ancora sconosciuto, mentre il secondo è Atelier Ryza 2: Lost Legends & the Secret Fairy.

Ovviamente, non è finita qui, perché ci sono ancora delle aziende che saranno presenti all’evento, ma non è ancora disponibile la lineup, stiamo parlando di:

  • GungHo Online Entertainmnet (ci verrà svelato tutto alle 21 del 25 settembre)
  • Sega e Atlus (di cui sapremo di più alle 20 del 25 settembre)
  • Xbox (che avrà il suo spazio alle 21 del 24 settembre)

Ci aspettano tre giorni dedicati al gaming davvero intensi, ora non ci resta che attendere l’arrivo del 24 settembre!

Le cuffie Sony WH-CH700 sono disponibili a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliate anche le cuffie con Bluetooth 5 Aukey, ecco il link per acquistarle a un prezzo stracciato inserendo il codice sconto YO8IHPVZ.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...