fbpx

Trapelato il copione del nuovo film di Joker, cinefumetto tra i più controversi di sempre

Recentemente è trapelata sul web la sceneggiatura del nuovo Joker, in uscita il 3 ottobre nelle sale italiane, e alcuni dettagli del copione

  • Home
  • Games
  • News
  • Trapelato il copione del nuovo film di Joker, cinefumetto tra i più controversi di sempre

ATTENZIONE: l’articolo contiene SPOILER.

Sembra sia recentemente trapelata sul web una legittima bozza di Todd Phillips e della sceneggiatura di Scott Silver per l’imminente film di Joker, forse uno dei film dell’universo fumettistico più controversi dell’anno – anche se resta in realtà difficile giudicare l’effettiva qualità della pellicola finita. Dalla bozza pubblicata online, datata 13 aprile 2018, risulta che lo stile di Phillips si basi fortemente sull’improvvisazione, mentre alcune parti sembra siano state riscritte giorno dopo giorno durante tutte le riprese.


Per quanto riguarda l’interpretazione di Joaquin Phoenix, il Joker che porterà in scena sarà un personaggio abbastanza insolito per gli standard a cui siamo stati abituati fino a questo momento. La nuova rivisitazione del villain, infatti, lo renderà un cattivo forse più “simpatico” all’occhio dello spettatore, un uomo vittima di molteplici malattie, traumatizzato e spinto alla follia violenta perché tutti e tutto nella sua vita gli stanno arrecando solo del male.

Joker 2019

Non a caso, Joker è stato violentato dal compagno di sua madre quando era ancora un bambino. Un dramma del genere spalanca all’interpretazione del pubblico numerose tematiche, e lo prepara a quanto sarà incredibilmente oscuro il film di Phillips – ricordiamo R-rated in America, ovvero vietato ai minori. In una sceneggiatura che utilizza l’escamotage della tragedia personale come spiegazione alla “trasformazione” da uomo a villain, l’aggiunta di molestie infantili trasporta in effetti la tragedia su di un altro livello ancora.

Controversa, sicuramente, la scelta di inserire una tematica estremamente forte all’interno di un cinefumetto così conosciuto. Una strategia che potrebbe dividere il pubblico in due fazioni – coloro che apprezzeranno la drammatica inclusione, scorcio di vita purtroppo reale e attuale per la nostra società, e chi invece lo additerà come troppo spinto, superfluo e di dubbio gusto.

Ricordiamo che la pellicola vanterà attori del calibro di Robert De Niro, Zazie Beetz, Bill Camp, Frances Conroy, Brett Cullen, Glenn Fleshler, Douglas Hodge, Marc Maron, Josh Pais e Shea Whigham. Il film, del quale è uscito un accattivante trailer qualche mese fa, arriverà nelle sale italiane il 3 ottobre 2019.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...