fbpx

Ubisoft: due direttori in stato d’accusa per presunti abusi sessuali

Oltre a loro, tutto il personale sotto la lente d'ingrandimento dell'azienda
  • Games
  • News
  • Ubisoft: due direttori in stato d’accusa per presunti abusi sessuali

Ubisoft è una delle più grandi realtà per quanto riguarda il mondo videoludico, anche in Europa. Dopo lo scandalo del creative director di Assassin’s Creed Valhalla – che si è autonomamente congedato per via di accuse di relazioni extraconiugali e violenza sessuale – ora l’azienda ha deciso di setacciare l’intero comparto di risorse umane in modo da prendere provvedimenti verso le persone accusate di questi malfatti. Questo setaccio non salva nemmeno i piani alti, infatti due vice presidenti, Tommy François e Maxime Béland sono stati messi “in stato d’accusa” per tre richiami avuti tramite Twitter da parte di persone che vogliono rimanere anonime. Nessuno dei due uomini ha risposto alle accuse. Queste le parole della portavoce dell’azienda, Stephanie Magnier:

Queste due persone sono sotto investigazione, quindi non faremo commenti sulla questione.

Ovviamente questa è la conseguenza diretta dell’abbandono di Ashraf Ismail, che ha causato una mancanza di fiducia da parte di Ubisoft. Questa infatti si ritiene “profondamente preoccupata“, viste le accuse al creative director. Infatti ha pubblicato un aggiornamento sul blog ufficiale dove è possibile leggere:

Ci sono state delle accuse preoccupanti nei confronti di alcuni membri del team Ubisoft: vogliamo iniziare scusandoci con chiunque sia stato toccato da tutto questo – ci dispiace davvero. Stiamo facendo in modo di creare un ambiente inclusivo e sano per le nostre squadre, per i giocatori e per le community. È chiaro che abbiamo fallito in passato. Dobbiamo fare di meglio.

Abbiamo iniziato una serie di investigazioni, aiutati da membri esterni all’azienda. In base ai risultati, prenderemo le giuste azioni disciplinari. […] Il nostro obiettivo è di creare un ambiente di cui tutti possano essere orgogliosi.

Ubisoft ha ben oltre 16mila impiegati, con sedi ovunque che si trovano ben distribuite su globo. Dunque bisognerà attendere un bel po‘ prima che si vedano i risultati.

Il bundle Samsung Galaxy Tab S6 Lite + S Pen è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il Razer Viper Mini, ecco il link per acquistarlo a un prezzo stracciato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...