fbpx

Ubisoft continua la sua guerra contro i cheater in For Honor

Sin dall’uscita dei primi giochi online, sono sempre stati presenti i cheater, persone che si divertono a “truccare” la loro esperienza di gioco...

  • Home
  • Games
  • News
  • Ubisoft continua la sua guerra contro i cheater in For Honor

Sin dall’uscita dei primi giochi online, sono sempre stati presenti i cheater, persone che si divertono a “truccare” la loro esperienza di gioco per avere vantaggi e vincere facilmente. Queste persone stanno prendendo un eccessivo possesso di For Honor, titolo uscito recentemente in cui il multiplayer fa da padrone: tuttavia Ubisoft ha deciso di cambiare musica, facendo subito capire come stanno le cose.

Infatti, in un primo momento la software house aveva notato che alcuni utenti erano AFK Farmers, ossia giocatori che macinano punti EXP lontano dalla console o dal pc attraverso exploit fai da te (come legare gli analogici con un elastico) oppure grazie ad applicazioni esterne: eppure i diretti interessati non sono stati bannati immediatamente, ma sono stati prima avvertiti con un messaggio, intimando i suddetti a cambiare il loro stile di gioco in un modo più lecito, ed ovviamente gli utenti che hanno perseguito con l’utilizzo dei cheat sono stati esclusi dal gioco (prima per 3 giorni, poi con un permaban).

Tuttavia Ubisoft è al corrente del fatto che almeno altri 4000 giocatori si stanno mobilitando per ottenere EXP in maniera illecita. La compagnia ha quindi dato un ultimatum ai cheater, con la speranza di creare una community più divertente e pulita possibile.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...