fbpx

Ubisoft Singapore: rimosso il Managing Director per comportamenti abusivi

Ubisoft ha affermato di aver rimosso Hugues Ricour dal suo ruolo all'interno della divisione di Singapore, per via di atteggiamenti abusivi e irrrispettosi.

  • Home
  • Games
  • News
  • Ubisoft Singapore: rimosso il Managing Director per comportamenti abusivi

Spesso e volentieri il mondo dell’industria videoludica ha dovuto affrontare delle spiacevoli situazioni in cui uno o più dirigenti di software house o team di sviluppo si sono resi protagonisti di comportamenti non consoni con quelle che sono le loro posizioni ed etica professionali. E, purtroppo, la notizia che vi riportiamo riguarda proprio una circostanza del genere, con protagonista Hugues Ricour. Secondo quanto riportato inizialmente da Kotaku e confermato poi dalla stessa Ubisoft, il capo della divisione di Singapore della software house francese è stato rimosso dal suo incarico e di conseguenza declassato per via di alcuni suoi atteggiamenti, giudicati offensivi nei confronti degli altri dipendenti.

In particolare, Ricour avrebbe tenuto dei comportamenti volti a infastidire il personale femminile dello studio di Singapore, oltre a rendersi protagonista di episodi di bullismo, commenti umilianti e azioni di ritorsione nei confronti di tutti coloro che egli riteneva agissero contro di lui. Le investigazioni interne operate da Ubisoft hanno portato alla verifica e conferma delle accuse mosse a Ricour e per tale motivo l’azienda francese ha deciso di procedere, con effetto immediato, a rimuoverlo dall’incarico di direttore dello studio asiatico. Come già anticipato, egli non è stato tuttavia licenziato in via definitiva dall’azienda ma continuerà a lavorare presso un’altra delle sue divisioni, con un ruolo che non è stato comunque reso noto.

Rucour è noto per aver collaborato attivamente alla supervisione di importanti IP dell’azienda, come Immortals: Fenyx Rising e alcuni capitoli della saga di Assassin’s Creed. Ubisoft Singapore invece è al momento al lavoro sul progetto Skull and Bones, titolo piratesco al momento lontano dall’uscita nei negozi anche per via delle varie vicissitudini che hanno contraddistinto lo studio. In attesa di conoscere da parte di Ubisoft eventuali chiarimenti ulteriori sulla vicenda, ci auguriamo che episodi del genere diventino sempre più rari all’interno dell’ambiente videoludico.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...